Come velocizzare il Mac

Seguendo alcuni accorgimenti ed effettuando specifiche operazioni è possibile rendere più scattante e performante il Mac.

di Martina 11 febbraio 2014 13:01
Come disinstallare un programma da Mac

A prescindere dal tipo di sistema operativo in uso e dalla dotazione hardware con il passare del tempo tutti i computer tendono a peggiorare.

Su Windows per far fronte alla cosa ed evitare un calo delle prestazioni della propria postazione multimediale possono essere effettuate tutta una serie di operazioni utili ma anche con i Mac è possibile fare altrettanto. Di seguito sono infatti indicati alcuni tips & tricks validi per velocizzare il Mac:

Disattivare le animazioni delle finestre e delle mail

Le animazioni sono bellissime da vedere ma appesantiscono il computer sfruttando risorse. Per velocizzare il Mac è quindi consigliabile eliminare le animazioni delle finestre e delle mail. Per effettuare quest’operazione basata aprire l’app Terminale e digitare:

efaults write NSGlobalDomain NSAutomaticWindowAnimationsEnabled -bool false
defaults write com.apple.Mail DisableSendAnimations -bool true
defaults write com.apple.Mail DisableReplyAnimations -bool true

Disattivare i widget della dashboard

A meno che non risultino realmente utili è consigliabile disattivare i widget dalla dashboard per velocizzare il Mac. Per effettuare questa operazione basta sparire l’app Terminale e digitare:

defaults write com.apple.dashboard mcx-disabled -boolean YES
killall Dock

Rimuovere applicazioni in background che si avviano automaticamente

Quando il vassoio di sistema comincia ad essere troppo pieno di applicazioni che non vengono utilizzate è il caso di rimuoverle con l’app gratuita AppCleaner o con AppTrap.

Per gestire le applicazioni ed i servizi che si aprono automaticamente al login basata invece andare in Preferenze di Sistema, selezionare Utenti e gruppi e poi Elementi di login.

Assicurarsi di avere spazio libero sul disco

Se il disco è pieno le prestazioni del Mac tendono a rallentare. Per ottimizzare le prestazioni conviene utilizzare solo il 50% dell’unità di memoria ed usare il resto solo per il backup.

Pulire la Scrivania

Le icone sulla Scrivania impegnano la memoria. Per velocizzare il Mac è quindi molto utile organizzare i file e le cartelle sul disco senza lasciarli sulla Scrivania.

Ricostruire il Font Cache

Ricostruire il Font Cache può essere utile per correggere i problemi nel caso in cui siano stati installati e disinstallati diversi tipi di carattere. Per ricostruire la cache deve essere eseguito il seguente comando da Terminale:

atsutil databases -remove

Riparare gli errori del disco

Le interruzioni di corrente possono causare errori sul disco o sulla cache e sulle autorizzazioni andando a rallentare il Mac. Per controllare l’unità e per riparare i permessi è sufficiente andare in Applicazioni, selezionare la cartella Utility e fare click su Utility Disco. Dalla finestra che andrà ad aprirsi basterà poi selezionare la funzione di verifica permessi.

Terminare le applicazioni quando non usate

Utilizzando la combinazione di tasti CMD+Q è possibile uscire definitivamente dalle app in uso e quindi velocizzare il Mac.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti