Come ottimizzare uTorrent

Se uTorrent non scarica i file in modo veloce così come invece ci si aspetterebbe è possibile ottimizzarlo. Ecco come fare su Windows e su Mac.

di Martina 12 luglio 2014 9:00
Come ottimizzare uTorrent

In alcuni casi può capitare di non riuscire a scaricare file da uTorrent in maniera abbastanza veloce così come si vorrebbe. In situazioni di questo tipo può essere molto utile effettuare alcune apposite operazioni grazie alle quali è possibile ottimizzare uTorrent.

Agendo dal pannello delle impostazioni di uTorrent su Windows e su Mac è infatti possibile ottimizzare al meglio questo programma e scaricare i file di interesse senza alcun tipo di problema.

Ottimizzare uTorretn su Windows

Chi utilizza Windows può provare ad ottimizzare uTorrent affidandosi alla procedura di configurazione automatica del programma che analizza la velocità della connessione ADSL, testa le porte del router e imposta automaticamente le preferenze di uTorrent in base ai valori rilevati in modo tale da avere download e upload dei torrent su valori ottimali senza eseguire complicate configurazioni manuali.

Per avviare la procedura di configurazione automatica di uTorrent basta selezionare la voce Setup automatizzato o Configurazione guidata dal menu Opzioni e, nella finestra che si apre, cliccare sul pulsante Avvia i test.

Se tutto va a buon fine ed accanto alle voci Banda e Network sono presenti due segni di spunta verdi basterà fare click sul pulsante Salva & Chiudi ed uTorrent ottimizzerà automaticamente le sue impostazioni in base alla velocità della connessione ADSL. Se invece vengono rilevati dei problemi ed al posto dei segni di spunta verdi sono presenti delle X rosse o dei segni di spunta gialli probabilmente è necessario aprire nel router la porta usata da uTorrent per scaricare i file dalla Rete.

Ottimizzare uTorrent su Mac

Chi utilizza un Mac può provare ad ottimizzare uTorrent sfruttando il sistema che regola in modo intelligente la velocità di download e di upload in base alle caratteristiche della propria connessione ad internet. Tale sistema solitamente è attivo di default.

Per assicurarsi che questa funzione non sia stata disattivata sul Mac è sufficiente avviare uTorrent, selezionare la voce Preferences dal menu del programma e, nella finestra che si apre, selezionare la scheda Bandwidth. Se nella scheda selezionata il valore Automatically manage bandwidth risulta l’unico segnato con una spunta allora è tutto in regola. In caso contrario basta metterere il segno di spunta solo accanto a questa opzione, rimuoverlo da tutte le altre e chiudere la finestra con le impostazioni di uTorrent.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti