Foto di un MacBook

Come usare il MacBook come hotspot

Se ci si trova in un logo in cui la connessione ad internet è disponibile soltanto via cavo e si desidera abilitare l’accesso alla rete anche ai propri dispositivi mobili non è il caso di disperarsi. Si tratta infatti di un’operazione fattibilissima sfruttando la funzione hotpost.

A tal proposito in passato abbiamo già avuto modo di vedere come usare l’iPhone come hotspot utilizzando un apposite funzione in esso integrata. Proseguendo sulla medesima linea quest’oggi andiamo a scoprire come fare nel caso in cui si desideri usare il MacBook come hotspot.

Salvare link, immagini, video da Chrome a Drive

Come sbloccare popup

popup sono delle finestre che si aprono all’improvviso ed in modo automatico mentre si è intenti a navigare online. Generalmente i popup vengono utilizzati per fini pubblicitari andando ad infastidire l’utente mentre in altri casi possono rivelarsi utili. Proprio per questo sapere come fare per sbloccare popup per consentire la visualizzare delle finestra a comparsa considerate utili è molto importante.

Sbloccare popup è un’operazione che può essere eseguita senza problemi su tutti quelli che sono i principali browser web. Di seguito scopriamo come fare con Internet Explorer e Google Chrome.

Foto di un MacBook

Come usare il Mac come hotspot

Se ci si trova in un logo in cui la connessione ad internet è disponibile soltanto via cavo e si desidera abilitare l’accesso alla rete anche ai propri dispositivi mobili non è il caso di disperarsi. Si tratta infatti di un’operazione fattibilissima sfruttando la funzione hotpost.

A tal proposito in passato abbiamo già avuto modo di vedere come usare l’iPhone come hotspot utilizzando un apposite funzione in esso integrata. Proseguendo sulla medesima linea quest’oggi andiamo a scoprire come fare nel caso in cui si desideri usare il Mac come hotspot.

Immagine indirizzo IP

Come cambiare indirizzo IP

Navigando online può capitare di ritrovarsi ad avere a che fare con siti Internet non accessibili poiché riservati ai soli utenti di specifiche aree geografiche. Al verificarsi di situazioni di questo tipo è possibile rimediare andando provando a cambiare indirizzo IP.

L’indirizzo IP infatti è quello che identifica uno specifico utente collegato ad Internet. Esso contiene diverse informazioni fra cui quelle riguardanti il luogo da cui siamo connessi. Va da sé che se per visualizzare siti Internet con delle restrizioni geografiche è utile cambiare il tuo indirizzo IP. Ma che cosa bisogna fare per poter cambiare indirizzo IP? Scopriamolo immediatamente.

Immagine che mostra il logo di Internet Explorer

Come memorizzare password su Explorer

Memorizzare quelle che sono le password utilizzate più di frequente per accedere a specifici servizi online può essere molto utile al fine di velocizzare la propria esperienza di navigazione in rete.

La maggior parte di tutti i più comuni browser web integra una funzione apposita che permette di memorizzare le password. Tra i vari browser disponibili anche Internet Explorer consente di effettuare questa operazione. Memorizzare password su Explorer è un’operazione molto veloce ed alla portata di tutti.

Foto che mostra un utente che usa un iPad

Come bloccare un sito su iPad

Pur essendo un dispositivo prettamente personale talvolta può accadere di dover prestare il proprio iPad ad un amico, un parente o un collega di lavoro.

Tenendo conto di ciò al fine di evitare, a prescindere dal motivo, che altre persone posano visitare determinate pagine Web è possibile procedere andando a bloccare un sito su iPad.

Foto che mostra una persona che utilizza il computer

Come migliorare il ping

Il ping, espresso in millisecondi, è il tempo che impiega un pacchetto di dati inviato dal computer per giungere al server centrale e tornare indietro. I valori di ping più accettabili sono ovviamente quelli più bassi anche se possono variare da un connessione ad internet ad un’altra. Per chi non ha troppe pretese e desidera navigare discretamente solitamente può essere sufficiente avere un ping con un valore al dì sotto dei 80 ms.

Chi desidera una connessione ad internet più reattiva ed in particolare chi gioca online sarà tuttavia interessato a sapere come fare per migliorare il ping. Partendo dal presupposto che in linea di massima la reattività della connessione può essere influenzata soltanto in minima parte dall’operato dell’utente scopriamo comunque quali sono le soluzioni che permette di migliorare il ping.

Foto che mostra Google Chrome e altre app su Android

Come bloccare i popup su Android

Navigando online capita spesso di incappare in finestre che si aprono in modo automatico intralciando la navigazione, infastidendo l’utente ed impedendo una corretta visualizzazione dei contenuti di interesse. Trattasi di quelli che vengono universalmente riconosciuti come popup.

Quando si naviga online da computer utilizzando uno qualsiasi dei browser web più comuni è possibile far fronte alla cosa andando a bloccare i popup ma quando ci si ritrova a navigare online da smartphone o tablet si può fare altrettanto? Certamente! Andiamo quindi a scoprire che cosa bisogna fare per poter bloccare i popup su Android.

Foto che mostra un iPhone 6 con home screen aperta

Come attivare hostpost su iPhone

Alcuni gestori telefonici offrono la possibilità di utilizzare il piano dati in uso sulla SIM anche in modalità hotspot ovvero trasformando il proprio smartphone o tablet in una sorta di modem/router wireless che condivide la connessione ad internet anche con altri dispostivi. La funzione hotspot è disponibile anche su iPhone ed il suo impiego può rivelarsi particolarmente utile in svariate circostanze.

Anche se si tratta di un’operazione abbastanza semplice da eseguire non tutti sono a conoscenza della procedura da effettuare per poter attivare hotpost su iPhone. Scopriamo quindi che cosa bisogna fare per poter sfruttare questa utile funzionalità.

Foot che mostra una persona che utilizza un iPad

Come cambiare DNS su iPad

I server DNS permettono ad un dispositivo connesso ad internet di capire quale sito desidera visitare l’utente quando quest’ultimo digita un indirizzo nella barra del browser web. I server DNS vanno dunque a sostituire lunghi codici numerici con semplici indirizzi come ad esempio www.google.com.

Cambiando i DNS in uso sul dispositivo utilizzato per connettersi ad internet talvolta può essere utile per migliorare alcuni aspetti della propria navigazione online. A tal proposito chi utilizza un iPad e desidera cambiare DNS si sarà senz’altro chiesto come fare. Fortunatamente cambiare DNS su iPad è un’operazione molto semplice da eseguire e che porta via soltanto pochi minuti del proprio tempo prezioso.