Samsung Galaxy S3 batte l’iPhone: è il telefono più venduto al mondo

Ecco i resoconti di vendite del terzo trimestre: vince Samsung.

di Ilaria Fedele 9 Novembre 2012 15:33

Lo smartphone più venduto al mondo è il Samsung Galaxy S3, l’ultimo nato della casa sud coreana, con grande soddisfazione dell’azienda che lo produce e secondo i dati diffusi dalla società Strategy Analytics.
Dopo anni in cui l’iPhone era il re delle vendite, nel terzo trimestre 2012 è stato incoronato il Galaxy S3.

Gli smattphone Galaxy S3 venduti sono ben 18 milioni nei mesi di luglio, agosto e settembre e rappresentano un buon 10,7% del totale del mercato, mentre l’iPhone 4S ha raggiunto la quota di 16,2 milioni di unità, pari al 9,7% del mercato.
Va comunque tenuto presente che l’iPhone 5 non è ancora incluso nelle classifiche essendo stato rilasciato soltanto da poche settimane. Il dispositivo di Apple potrebbe registrare un boom di vendite in occasione degli acquisti natalizi e si ritiene che l’iPhone 5 sia il vero concorrente diretto del Galaxy S3.

L’andamento del mercato indicherà però solo nel trimestre in corso quale dei due sarà il leader delle vendite, soprattutto in vista della prossima festività del Natale, periodo in cui aumentano le vendite, ovviamente anche quelle degli smartphone. La vera sfida per Samsung e il suo Galaxy S3 si farà decisamente più dura d’ora in avanti, quando verrà superato il periodo di transizione tra iPhone 4S e iPhone 5. Nel trimestre precedente si è verificata una vera occasione favorevole per superare Apple nelle vendite, ma la vera battaglia tra la casa produttrice sud coreana per il suo device di punta e Apple con il suo iPhone 5 parte da ora.
Comunque al momento attuale il Samsung Galaxy S3 è uno degli smartphone più venduti grazie alle ottime qualità del suo hadware, del suo design, delle nuove funzioni che offre. E molti esperti di settore premiano il lavoro del produttore sudcoreano, apprezzandone il coraggio e la voglia di sperimentare mentre dall’altro lato imputano ad Apple di aver perso lo smalto di un tempo.

Commenti