Come esportare la libreria di iTunes

Esportare la libreria di iTunes può essere molto utile in caso di cambio computer o di formattazione. Scopriamo subito come fare.

di Martina 4 Giugno 2014 12:53

Nel caso in cui fosse stato acquistato un nuovo computer o qualora si desiderasse formattare quello in uso e non si ha alcuna intenzione di perdere la libreria di iTunes è di fondamentale importanza effettuarne l’esportazione.

A prescindere dal fatto che il computer su cui agire sia Windows o Mac per esportare la libreria di iTunes basta poco tempo senza contare il fatto che si tratta di un’operazione molto semplice, anzi semplicissima.

Per esportare la libreria di iTunes la prima cosa da fare consiste nel consolidarla in modo tale che tutti i video, le canzoni e i file multimediali importati in iTunes dalle varie cartelle del computer vengano raggruppati nelle cartelle della libreria del programma. Per consolidare la libreria di iTunes è sufficiente avviare il programma, selezionare la voce Preferenze dal menu Modifica, scegliere la scheda Avanzate nella finestra che si apre, mettere il segno di spunta accanto alla voce Copia i file nella cartella di iTunes Media durante l’aggiunta alla libreria e cliccare sul pulsante OK per trasferire tutti i file della libreria di iTunes nella cartella del programma. Ora sarà necessario accedere al menu File, fare click su Libreria, scegliere la voce Organizza libreria di iTunes e mettere il segno di spunta accanto alle voci Consolida file e Riorganizza i documenti nella cartella “iTunes Media” per effettuare il consolidamento della libreria di iTunes lasciando i file originali intatti.

Fatto tutto ciò sarà finalmente possibile esportare la libreria di iTunes. Per farlo basta uscire dal programma ed accedere alla cartella in cui il software conserva i file multimediali. Una volta individuata la cartella di iTunes basta selezionarla con il pulsante destro del mouse e trasferirla su un dispositivo di memorizzazione esterno o masterizzarla su un DVD.

Commenti