Come disattivare gli avvisi a pagamento di TIM e Vodafone

Dal 21 luglio gli avvisi di TIM e Vodafone per sapere chi ti ha cercato sono diventati a pagamento. Scopriamo subito che cosa bisogna fare per disattivarli.

di Martina 23 luglio 2014 9:55
Come disattivare gli avvisi a pagamento di TIM e Vodafone

A partire dal 21 luglio di quest’anno gli storici servizi LoSai e ChiamaOra di TIM e Chiamami e Recall di Vodafone che consentono ai clienti dei rispettivi gestori di telefonia mobile di non perdere nessuna chiamata nemmeno in caso di telefono occupato o non raggiungibile sono diventati a pagamento. D’ora in avanti per poter fruire dei servizi in questione sarà dunque necessario pagare 1,90 euro ogni quattro mesi con addebito sul credito residuo nel caso di TIM e 6 centesimi di euro per ogni giorno di effettivo utilizzo nel caso di Vodafone.

Tutti coloro che non hanno gradito tale mossa e che dunque non hanno nessuna intenzione di sborsare del denaro per poter fruire di quanto sino a qualche tempo fa era disponibile gratuitamente possono tuttavia provvedere alla disattivazione degli avvisi a pagamento di Tim e Vodafone.

Disattivare gli avvisi a pagamento di TIM

Per disattivare i servizi LoSai e ChiamaOra di TIM è sufficiente contattare il numero gratuito 40920 e successivamente seguire le istruzioni della voce guida.

Per l’esecuzione di tale operazione non ci sarà nessun costo.

Da notare che non è possibile decidere di disattivare un servizio piuttosto che un altro ma solo entrambi.

Disattivare gli avvisi a pagamento di Vodafone

Per disattivare i servizi Chiamami e Recall di Vodafone è possibile agire tramite l’Area personale 190 oppure direttamente dal sito web ufficiale della Vofadone. Eventualmente è anche possibile richiedere l’aiuto di un operatore chiamando il numero gratuito 42070 e richiedendo la sospensione dei servizi in questione.

Anche nel caso di Vodafone non è possibile disattivare un servizio piuttosto che un altro ma solo entrambi.

7 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti