Samsung Galaxy S III o iPhone 4s, quale si rompe prima?

Home > Mobile > Samsung Galaxy S III o iPhone 4s, quale si rompe prima?

Che il nuovo smartphone Top gamma di Samsung sia un dispositivo fantastico è cosa ormai nota visto anche l’elevato numero di funzioni che lo caratterizzano come ad esempio SVoice e la possibilità di attivarlo semplicemente con un comando vocale. I ragazzi di SquareTrade hanno tuttavia deciso di sottoporre il nuovo Galaxy S III ad una prova di resistenza agli urti mettendolo in diretta concorrenza con un altro smartphone di primo livello: l’iPhone 4s.
Questa volta non si tratta delle solite prove impossibili come sparare ad un tablet con un fucile d’assalto o congelarlo per vedere se funziona ancora, questa volta il test è composto da tre semplici prove di eventi che possono capitare a chiunque.

Samsung Galaxy S III o iPhone 4s, quale si rompe prima?

Il primo dei tre test ha sottoposto l’iPhone 4s ed il Galaxy S III ad una caduta dall’altezza dell’orecchio di un ragazzo, questo per simulare la classica caduta dei dispositivi dovuta allo scivolamento dalla mano durante una conversazione. Il risultato è stato disastroso, infatti se l’iPhone 4s ha subito maggiori danni nell’angolo inferiore portando alla rottura di una parte della scocca frontale, il Galaxy S III ha subito una rottura del vetro protettivo del display nella parte frontale.

Ma passiamo alla seconda parte della prova, questa volta il test punta a vedere la resistenza dei due dispositivi mettendoli in mano a due bambini un pò vivaci, simulando così, quello che potrebbe fare un bambino allo smartphone di un genitore. Anche in questo caso i risultati non sono stati particolarmente incoraggianti, infatti dopo il lancio in aria e la caduta in terra mentre il Galaxy S III si è aperto separandosi dalla scocca posteriore e dalla batteria mentre l’iPhone 4 è rimasto un unico pezzo, ma passiamo ai danni riportati dai due device. In questa prova a vincere è certamente il nuovo Galaxy S III dato che, dopo la caduta, non ha subito gravi danni se non qualche abrasione negli angoli dove lo smartphone ha toccato il terreno, l’iPhone 4s, dal canto suo, ha invece visto la rottura della scocca posteriore che si è completamente venata.

Terza ed ultima prova: lasciare i dispositivi sul portabagagli posteriore della macchina e partire a tutta velocità. In questo caso a subire maggiori danni è certamente il Galaxy S III che oltre alle a qualche graffio negli angoli ha riportato una grave rottura della parte frontale della scocca e ovviamente gravi danni allo schermo, invece l’iPhone 4s ha avuto solamente qualche graffio e ammaccatura negli angoli che hanno subito l’impatto con il terreno.

 

Lascia un commento