Pinterest pronto all’internazionalizzazione: si cercano traduttori

Nell’era della globalizzazione, l’internazionalizzazione è una sfida che le aziende di grandi dimensioni sono costrette ad affrontare ad un certo punto della loro storia. Ed in quest’ottica, i social network non rappresentano affatto un’eccezione. Lo sanno anche i dirigenti di Pinterest, la rete sociale incentrata sulla condivisione di immagini e di foto, il cui obiettivo è quello di collegare gli utenti con gli argomenti di una certa rilevanza.

Dato che Pinterest ha raggiunto gli 11 milioni di utenti nel gennaio del 2012, la tappa dell’internazionalizzazione era una sfida necessaria da affrontare.

Come potete leggere sul blog ufficiale di Pinterest, il social network che è al momento in open beta va alla conquista del mondo, richiedendo traduttori per lanciare la piattaforma in francese, tedesco, spagnolo, portoghese e giapponese. Successivamente, i dirigenti di Pinterest sperano di realizzare anche la versione olandese, greca, italiana coreana, polacca, russa, cinese, svedese e turca.

Pinterest si pone quindi l’obiettivo di diventare un social network sempre più globale (attualmente, secondo l’Alexa Rank, Pinterest si colloca in 62esima posizione fra i siti più visitati) e, come sostengono gli amministratori, di diffondere il bello in tutto il mondo.

Come potete comunque vedere dall’annuncio, gli aspiranti traduttori interessati possono chiarire i loro eventuali dubbi al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Lascia un commento