Oppo Finder, lo smartphone ultrasottile diventa un martello

Avete mai pensato di utilizzare il vostro smartphone come martello? Ecco il device più sottile, l'Oppo Finder, in azione.

di Daniele Perotti 19 luglio 2012 10:28
oppo finder

Nell’ultimo anno sta andando sempre più la moda di utilizzare smartphone e tablet in test a dir poco fuori ogni logica, come ad esempio provare la resistenza di un iPad colpito da un fucile d’assalto HK53, o testare la resistenza al congelamento del nuovo iPad di Apple, ma c’è anche chi si è divertito a mettere a confronto i due smartphone attualmente in vetta alle classifiche, l’iPhone 4S e il Samsung Galaxy S III, in tre prove di resistenza di uso “quotidiano”. Insomma la nuova moda di mettere alla prova i nuovi dispositivi in test a dir poco estremi e che alla fine distruggono il device non da il minimo input a fermarsi, è di poche ore fa, infatti il video di un ragazzo che mette alla prova l’Oppo Finder in un test di resistenza utilizzando il dispositivo come un martello.

L’Oppo Finder è lo smartphone, noto a molti, per le sue dimensioni, infatti detiene l’attuale record per essere il dispositivo più sottile attualmente in commercio, misura infatti appena  6.65 millimetri (0.2618 pollici), titolo che tuttavia presto gli verrà tolto dal nuovo smartphone di ZTE l’Athena che avrà uno spessore inferiore di 0.2 mm.

Il video qui sotto vi mostra come il ragazzo utilizza l’Oppo Finder proprio come un vero martello mettendo alla prova sia la scocca posteriore sia la scocca ai bordi che generalmente, escluso il display sono le parti più inclini alla rottura, ma quello che realmente sorprende di questo smartphone è la sua resistenza, infatti sono davvero pochi i danni dopo l’utilizzo inappropriato come martello. Sembra infatti che i materiali utilizzati per l’Oppo Finder siano realmente validi e che dopo la prova i graffi e le ammaccature sono davvero pochi.

Purtroppo, per scelte di mercato, l’Oppo Finder non è attualmente commercializzato in Europa ma è dedicato unicamente al mercato cinese dove, seppur sia dotato di componentistica hardware di buon livello ed essendo lo smartphone più sottile attualmente in commercio ha un prezzo particolarmente interessante.

Oppo Finder, lo smartphone ultrasottile diventa un martello

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti