Nuovi iMac, confermata la disponibilità tra novembre e dicembre

La disponibilità sul mercato del nuovo modello di iMac è stata confermata per la fine del 2012. A far titubare Apple sarebbe stata la forte richiesta.

di Martina 20 Novembre 2012 12:14

Giorni fa era stata diffusa la notizia secondo cui il debutto del nuovo modello di iMac, previsto tra novembre e dicembre dell’anno corrente, sarebbe potuto slittare ai primi mesi del 2013 a causa di alcuni problemi riscontrati durante il processo di fabbricazione.

A creare non poche difficoltà pare sia stato il rinnovato design ultrasottile ricavato grazie alla rimozione dei supporti ottici, una procedura questa grazie alla quale la scocca in alluminio ha potuto raggiungere l’incredibile misura di soli 5 mm sui bordi.

Il presunto slittamento delle consegne sembrerebbe però essere stato smentito proprio nel corso delle ultime ore durante le quali, appunto, è stato confermato che le consegne dei nuovi iMac sono ancora previste per novembre/dicembre del 2012 e che potranno essere acquistati tanto online quanto nei negozi senza alcun ritardo rispetto ai tempi previsti e dichiarati inizialmente da Cupertino.

Per l’esattezza, il modello da 21,5 pollici è ancora atteso per questo novembre, il modello da 27 pollici, invece, potrà essere acquistato a partire da dicembre ed entrambi i prodotti, quindi, saranno disponibili entro la fine del 2012.

Più che un ritardo produttivo, quindi, sarebbe stata la fortissima richiesta da parte dell’utenza a creare qualche problemi ad Apple ed a far inizialmente titubare sul rispetto dei tempi inizialmente dichiarati.

Ritardi delle consegne a parte sembra comunque abbastanza strano il fatto che Apple abbia deciso di non immettere sul mercato i nuovi iMac o quantomeno il modello base in occasione del Black Friday ovvero quando i consumatori americani sono particolarmente propensi a spendere conseguenzialmente ai relativi incentivi.

In ogni caso il fatto che i nuovi iMac vengano lanciati in concomitanza, o quasi, del periodo natalizio sarà sicuramente un punto a favore per Apple che grazie alle festività potrà godere ancor di più del favore dell’utenza motivata, in questo periodo così come non mai, all’acquisto di nuovi prodotti e, sopratutto, di regali tech.

Commenti