I 10 modi per potenziare Webapp e servizi preferiti

Ecco dieci estensioni e script che possono migliorare la nostra esperienza con le applicazioni Web.

di Daniela Caruso 14 Maggio 2012 16:11

Migliorare le webapp che ci piacciono e che usiamo maggiormente, attraverso diversi script intelligenti, estensioni e servizi. Eccone dieci:

1. Rimuovere i video che si riproducono in automatico su YouTube

YouTube è un posto ideale per trovare contenuti video, ma è lungi dall’essere perfetto. Spesso siamo infastiditi dalla riproduzione automatica di alcuni video, dai commenti negativi e dalla moltitudine di annunci intrusivi. Il modo più semplice per risolvere questi problemi è utilizzando l’estensione per Chrome chiamata “YouTube options“. Gli utenti di altri browser, in grado di implementare alcuni userscripts, possono ottenere le stesse correzioni intelligenti. 

2. Aggiungere uno stile personalizzato con un foglio di Userstyle

UserStyles fornisce dei fogli di stile CSS, utilizzati per sostituire il codice esistente su un sito web. Tale funzione è molto importante, perché si possono usare tali CSS per personalizzare l’aspetto di quasi tutti i siti. È possibile aggiungere sfondi personalizzati e le immagini di Facebook, rendere Google Reader una applicazione desktop, avere un’interfaccia migliore per la visualizzazione dei video di YouTube e anche aggiungere un tema di Super Mario Bros per Tumblr. 

3. Migliorare Google Reader con le estensioni e Userscripts

Google Reader è una webapp molto utile, ma è possibile implementarne le capacità e cambiarne il look con l’aiuto di alcuni userscripts. È possibile rinnovare l’interfaccia nel modo desiderato, ricevere notifiche aggiornate sui feed, rimuovere spam senza rimuovere alcun feed e sottoscrivere facilmente nuovi feed direttamente dalla barra degli strumenti

4. Gestisci i tuoi account dei vari social media con FellowUp

Può essere difficile gestire tutti i contatti che abbiamo tra Google, Facebook e LinkedIn: pertanto, possiamo far uso di FellowUp, una web app anche mobile che consente di tenere traccia di tutto, in qualsiasi posto ci troviamo. Ci tiene al corrente dei nostri impegni quotidiani, aiutandoci a ricordarci tutti i nostri contatti, facilizzandoci la ricerca. 

5. Site-specific-browser

 Le applicazioni web sono utili, ma le versioni desktop sono spesso più affidabili. Si preferisce un’applicazione desktop per avere sempre a disposizione la webapp che vogliamo utilizzare. Site-Specific Browser, o SSBs, fanno tutto questo. Per OS X possiamo affidarci a Fluid, mentre gli utenti di Windows dovrebbero provare Bubbles (anche se il sito sembra essere offline, almeno per il momento) o Site Specific Browser (che è attualmente disponibile). Questi SSBs spesso aggiungono funzionalità aggiuntive per le tue applicazioni web. In alternativa, gli utenti OS X possono testare Robin, un’app che raccoglie le nostre applicazioni preferite in un’unica interfaccia. È possibile passare da uno all’altra mediante le schede.

6. Manteniamo in sintonia le webapp con l’uso del desktopo e delle social folders

 Social folders è un servizio web che tiene le webapps in sincronia con il nostro desktop. È simile a Dropbox per Facebook, Flickr, Google Docs, SoundCloud, YouTube, Twitter. Basta caricare il contenuto nelle “cartelle sociali” e loro si prenderanno cura del resto. Se si aggiunge qualcosa a una delle nostre webapps sincronizzati tramite il Web, le social folders le scaricheranno sul nostro computer. Non è solo un ottimo modo per caricare i file su diversi servizi: esso, infatti, fornisce anche una copia di backup sul nostro computer. Il servizio è gratuito per 1000 trasferimenti di file al mese. In alternativa, si possono ottenere trasferimenti illimitati, pagando 2 dollari al mese o $ 10 all’anno.

7. Pulire e migliorare Gmail con Gmelius e Minimalist for Everything

 Possiamo rimuovere dallo schermo gli annunci di intralcio con due soluzioni: Gmelius e Minimalist for Everything.Entrambe sono estensioni che aumentano le capacità di Gmail, nascondendo gli annunci e rimuovendo gli elementi di interfaccia che ingombrano la nostra finestra. Gmelius è disponibile per Chrome, Firefox e Opera, mentre Minimalist for Everything solo per Chrome.

8. Potenziare Dropbox o Google Drive con Wappwolf

Con Wappwolf si può guardare qualsiasi cartella del GDrive o Dropbox ed eseguire una ricerca specifica, quando non troviamo ciò che stiamo cercando. Possiamo, inoltre, convertire i libri e inviarli al nostro Kindle, ridimensionare e caricare le immagini sui nostri siti preferiti di condivisione di immagini, convertire file audio in diversi formati e anche firmare documenti in formato PDF.

9. Migliorare Facebook attraverso One Browser Extension 

Social Fixer è un’estensione che funziona con quasi tutti i browser. Ci aiuterà a sbarazzarci di fastidiosi elementi di interfaccia che non ci piace, aumentare la dimensione della nostra casella di posta, filtrare i messaggi che non vogliamo vedere senza eliminare nessuno dalle amicizie e molto altro.

1o. Potenziare quasi tutte le webapp Con ifttt

 Ifttt è un servizio incredibile che può creare nuove funzionalità nelle nostre webapp, collegandole anche tra loro. Ad esempio, è possibile prendere automaticamente gli articoli di Google Reader e  inviarli al nostro account Instapaper, scaricare le foto nelle quali siamo stati taggati su Facebook e trasferire in Dropbox e così via.  Possiamo registrarci al servizio gratuitamente visitando ifttt.com .

Commenti