Hai perso il tuo iPhone? Le 5 migliori app per ritrovarlo

Se avete perso il vostro iPhone, l'App Store vi mette a disposizione tutta una serie di app (gratuite e a pagamento) per ritrovarlo. Ecco 5 valide app.

di Salvatore 5 Giugno 2012 22:14

A volte può capitare di dimenticare il proprio iPhone in un posto e di avere qualche difficoltà nel ritrovarlo. Se non volete perdere tempo nel ritrovare il vostro iPhone, vi suggerisco di provare una di queste 5 app che potrete scaricare dall’App Store.

  1. Navizon: un’app gratuita che permette di rintracciare in tempo reale il proprio iPhone. Il rintracciamento, che è GPS, può essere visualizzato attraverso la mappa fornita dal sito ufficiale. L’utente di Navizon, app compatibile con  iPhone, iPod touch e iPad e richiede iOS 3.1.3 o successive, può impostare dei report inerenti a eventuali cambi di posizione del proprio melafonino che potranno essere letti sul proprio indirizzo di posta elettronica.
  2. Phone Trace 4: se hai perso il tuo iPhone o se qualche malintenzionato te lo ha rubato, quest’applicazione ti permette di rintracciarlo in real time. Con quest’applicazione è possibile essere informati sul numero di telefono della SIM che viene inserita nel proprio iPhone. Compatibile con iPhone, iPod touch e iPad e richiede iOS 3.2 o successive, Phone Trace 4 è un app a pagamento: 5,99 euro che verrebbero spesi in maniera ottimale.
  3. If Found +: se avete perso il vostro iPhone con quest’app lo ritroverete in men che non si dica, grazie anche alla sua unica funzionalità: un numero di telefono personalizzabile che è possibile chiamare in caso di ritrovamento. Oltre al numero di telefono è possibile personalizzare anche i colori. Compatibile con iPhone, iPod touch e iPad e richiede iOS 3.0 o successive, il prezzo attuale di If Found + è pari a 0,79 euro.
  4. Motion Alarm: un’app che si differenzia dalle altre perché è l’unica in grado di far scattare un allarme qualora il proprio iPhone sia mosso bruscamente; da notare che Motion Alarm, che è compatibile con iPhone di iPad e di iPod Touch di seconda, terza e quarta generazione (richiede iOS 2.2 o successive), dispone anche del rintracciamento GPS. Chi lo volesse ha l’opportunità di impostare l’intensità del movimento per far suonare l’allarme. Il suo prezzo attuale è pari a 1,99 dollari.
  5. Trova il mio iPhone: infine, non possiamo non citare l’app ufficiale sviluppata da Apple che potrete scaricare gratuitamente dall’App Store. E’ possibile settare Trova il mio iPhone, che è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad e richiede iOS 3.1.3 o successive, da iOS 5 direttamente dalle impostazioni iCloud; per il suo corretto funzionamento, infatti, è necessario utilizzare un account iCloud. Nel momento in cui l’utente andrà ad attivare l’opzione “Trova il mio iPhone” dalle impostazioni iCloud, potrà effettuare il download dell’app e visualizzare i dispositivi che intende rintracciare.

Perciò, 5 app che meritano l’attenzione soprattutto da parte dei più distratti che, prima o poi, potrebbero perdere l’iPhone.

Commenti