Google Maps per iOS ritorna: ecco le novità

Big G lancia sullo store della Mela la sua nuova app dedicata alla navigazione e alla mappatura. Ecco le caratteristiche.

di Daniela Caruso 13 Dicembre 2012 17:30

L’attesissima app di Google Maps per iOS è finalmente arrivata in App StoreL’applicazione, che non è ancora ottimizzata per iPad, è dotata di una nuova mappa vettoriale che abbatte l’utilizzo dei dati e fornisce nitide grafiche e una vista 3D , nonché l’esperienza tradizionale 2D insieme alla funzionalità della navigazione turn-by-turn e Google Street View.

Google Maps è stata rimossa come app di base da parte di Apple in favore della propria app Mappe inserita in iOS 6 con l’ultimo aggiornamento alla piattaforma iOS. Google non ha deluso, lancia l’applicazione in tutto il mondo con le caratteristiche per competere perfettamente con l’applicazione nativa di Apple.

L’applicazione dispone di una visualizzazione a schermo intero della mappa con una casella di ricerca: la navigazione turn-by-turn è facile da attivare. Street View è accessibile più o meno allo stesso modo in cui era disponibile in iOS 5. Il tipo di mappa può essere attivata da una modalità all’altra, premendo la leva sul lato destro dello schermo: essa include informazioni sul traffico e la vista dei trasporti pubblici, anche se quest’ultima funzione è disponibile solo in alcune regioni.

Google ha annunciato la disponibilità della nuova app di Google Maps in un post sul blog, parlando de nuovo servizio in termini di “completezza e accuratezza” in quello che è sicuramente un cenno malizioso ad Apple. Gli utenti con un account Google hanno la possibilità di inserire le credenziali Google per accedere alla cronologia delle ricerche e ai posti preferiti memorizzati dal motore di ricerca. L’applicazione iOS è stata rilasciata insieme a Google Maps per iOS Developer SDK che può essere scaricata dalla pagina web di Google Developers.

Proprio qualche giorno fa, la polizia nello stato australiano di Victoria hanno diversi avvisi per gli utenti di smartphone nel giro di una settimana, il primo legato alla non completa affidabilità delle mappe di Apple in iOS 6, in quanto molti viaggiatori sono stati trasportati in luoghi opposti e lì bloccati.

Commenti