Come togliere il logo dell’’operatore dallo smartphone

Togliere il logo dell'operatore presente sugli smartphone brandisti è possibile. Ecco una valida soluzione.

di Martina 25 Giugno 2015 14:51

Generalmente l’acquisto di uno smartphone brandizzato da un operatore telefonico permette di far risparmiare un po’ di denaro sui nuovi modelli appena usciti sul mercato. Per brandizzato si intende un cellulare che presenta il logo dell’operatore sulla cover e, nella maggior parte dei casi, anche il firmware della piattaforma mobile utilizzata risulta modificato dal gestore. Gli smartphone brandizzati sono inoltre configurati per essere utilizzati con tutti i servizi di quel dato gestore il che evita all’utente il fastidio di dover provvedere manualmente all’esecuzione della cosa.

Se si avverte fastidio nel vedere il logo dell’operatore sulla cover dello smartphone è possibile rimuoverlo facilmente. Per fare ciò basta mettere in atto un apposito e semplicissimo trucchetto. Andiamo quindi a scoprire quali operazioni è possibile effettuare per togliere il logo dell’operatore dallo smartphone.

Per rimuovere i loghi tutto quel che risulta necessario fare altro non è che usare una normalissima gomma bianca, quella che generalmente viene impiegata per cancellare la matita. La gomma bianca va strofinata a più riprese ed energicamente sul logo dell’operatore presente sullo smartphone che si ha intenzione di rimuovere.

Nell’effettuare tale operazione è bene avere l’accortezza di proteggere il display dello smartphone con una pellicola o con un panno onde evitare che possa danneggiarsi inavvertitamente.

Generalmente per poter togliere il logo dell’operatore dallo smartphone utilizzando questa soluzione sono necessari circa 15 minuti.

Da notare che dopo aver rimosso il logo dell’operatore dallo smartphone così come indicato sul dispositivo potrebbe restare una sorta di alone nel punto in cui prima era presente il logo.

Photo Credits | file404 / Shutterstock.com

Commenti