Come regalare WhatsApp

WhatsApp consente di regalare l'abbonamento ai propri amici. Ecco che cosa bisogna fare.

di Martina 13 Dicembre 2014 10:36

Per un primo periodo WhatsApp è utilizzabile gratuitamente a prescindere dal tipo di smartphone in uso. Successivamente per potersi servire del famoso servizio di messaggistica risulta però necessario pagare un piccolo canone annuo.

La sottoscrizione a WhatsApp può tuttavia essere effettuata anche per conto di terzi. Questo sta quindi a significare che è anche possibile regalare WhatsApp ad un amico o un parente. Ma come regalare WhatsApp? Scopriamolo immediatamente.

Partendo dal presupposto che allo stato attuale delle cose la funzione che consente di regalare WhatsApp risulta attiva soltanto su smartphone Android per poter effettuare l’operazione in questione è sufficiente avviare l’applicazione sul proprio dispositivo, fare tap sul pulsante Menu (quello rappresentato dall’icona con i tre puntini) collegato in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni dal riquadro che comprare. Nella schermata visualizzata si dovrà fare tap su Contatti, si dovrà selezionare la voce Paga per un amico e si dovrà pigiare sul pulsante Seleziona un contatto che si trova in alto. A questo punto sì si dovrà selezionare l’amico a cui si desidera pagare l’abbonamento di WhatsApp dalla lista dei contatti, sarà necessario indicare se regalargli 1 anno, 3 anni o 5 anni di sottoscrizione e si dovrà pigiare sul pulsante Google Wallet per ultimare la transazione usando la carta di credito collegata al proprio account Google.

Da notare che il destinatario del regalo per rendere effettivo il rinnovo sul suo account potrebbe dover riavviare lo smartphone.

È inoltre opportuno sottolineare il fatto che diversamente dal requisito richiesto per l’invio del regalo il destinatario può usare Android, iOS o una qualsiasi altra piattaforma mobile.

Photo Credits | 360b / Shutterstock.com

Commenti