Come ingrandire le icone su Windows

In caso di difficoltà di visualizzazione è possibile ingrandire le icone su Windows sfruttando apposite funzioni dell'OS. Scopriamo subito come fare.

di Martina 7 gennaio 2016 13:42
Foto che mostra un computer desktop

Se sul computer in uso viene sfruttata una risoluzione molto alta e quindi tutte le icone presenti sullo schermo risultano più piccole del dovuto è possibile far fronte alla cosa andandole a ingrandire.

Su Windows è infatti sufficiente qualche clic per ingrandire le icone sul desktop, nelle cartelle e nella barra delle applicazioni. Ma che cosa bisogna fare per ingrandire le icone su Windows? Scopriamolo subito.

Per ingrandire le icone che sono presenti sul desktop di Windows è possibile cliccare con il tasto destro del mouse in un punto dello schermo vuoto, posizionare il puntatore del mouse sulla voce Visualizza del menu che compare e selezionare la propria impostazione preferita scegliendo tra Icone grandiIcone medie e Icone piccole. In alternativa alla soluzione appena indicata è possibile tenere premuto il tasto Ctrl della tastiera e spostare in su o in giù la rotellina del mouse per ingrandire o rimpicciolire le icone della scrivania fino al limite massimo/minimo.

Per ingrandire le icone dell’Esplora File è sufficiente sfruttare la combinazione Ctrl+rotellina del mouse oppure l’apposito pulsante collocato in alto a destra. Una volta fatto ciò verrà visualizzato un menu con tutte le tipologie di visualizzazione applicabili alle icone.

Per ingrandire le icone della barra delle applicazioni di Windows basta invece cliccare con il tasto destro del mouse sulla taskbar di Windows e selezionare la voce Proprietà dal menu che compare. Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi si dovrà togliere il segno di spunta dalla voce Usa icone piccole e cliccare poi sul pulsante OK per portare a termine la procedura.

Photo Credits | Horiyan / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti