Come gestire il lavoro fuori casa con delle applicazioni

Usare il proprio iPad per mantenere aggiornato il proprio lavoro anche durante il periodo di ferie fuori sede.

di Ilaria Fedele 26 luglio 2012 10:21
applicazioni lavoro

Chi ha uno strumento mobile tipo iPad, una buona connessione e adeguate applicazioni può spostare il proprio ufficio dove vuole, può lavorare in qualsiasi luogo, al mare, in montagna o in giardino. In completo plein air molto più salutare e anche produttivo.

Vediamo quali sono le applicazioni per avere la possibilità lavorare in un ufficio mobile, con un iPad.
Sicuramente un programma di grande utilità e molto usato è Microsoft Office che ci consente di adoperare Word, Excel e Power Point per i nostri scritti, i conti e le presentazioni. Microsoft Office per iPad non è ancora scaricabile dall’App Store e gli sviluppatori hanno dichiarato, secondo una notizia del The Daily, che uscirà il 10 novembre 2012. E intanto coma si fa? Una delle soluzioni potrebbe essere quella di scaricare ed installare gratuitamente l’applicazione CloudOn disponibile su App Store, che si integra, con i tablet Apple e con i prodotti di casa Microsoft. L’applicazione necessita di uno strumento di archiviazione tipo Dropbox che permette di creare, salvare, modificare, ricevere ed inviare moltissimi file Microsoft Office.

Anche QuickOffice Pro HD per iPad consente all’utente di creare nuovi documenti Word, Excel e PowerPoint e di importare e modificare i file nello stesso formato. L’interfaccia è semplice ed è costituita da tre colonne, la prima mostra l’elenco degli spazi cloud e quello locale dell’iPad, le cartelle e i documenti si trovano nella colonna di centro, ed i contenuti delle cartelle selezionate nella colonna di destra. Il download e l’upload di documenti con servizi come Google Docs e Dropbox, e altri servizi cloud sono risultati veloci e l’applicazione è risultata reattiva. Per accedere agli account basta digitare i dati di accesso una sola volta.

Poi è possibile creare nuove cartelle e nuovi documenti , inviare un file per e-mail o eliminarlo, inoltre consente la condivisione “social”. Uno strumento di ricerca interno all’applicazione può scovare i file in tutti i servizi connessi e non soltanto tra quelli salvati in locale. La formattazione è semplicissima perché consente di scegliere solo tra 12 tipi di caratteri, ma Calabri e Cambria sono inclusi. Questi ultimi sono i due caratteri di base delle ultime edizioni per computer di Microsoft Office, per cui qualsiasi documento importato o condiviso rispecchia l’originale. QuickOffice PRO HD per iPad è completo per la creazione e la modifica di qualunque tipo di documento Microsoft Office sul tablet di Apple. QuickOffice PRO HD è disponibile per iPad su App Store al prezzo di 15,99 euro.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti