Come avviare Siri

Siri è l'assistente virtuale di Apple è risulta molto utile in svariate circostanze. Scopriamo subito cosa bisogna fare per servirsene su iPhone e iPad.

di Martina 14 Luglio 2015 11:16

Chi ha acquistato un nuovo iPhone o iPad da poco e non ha mai avuto la possibilità di sperimentarne le funzioni di sicuro sarà curioso di fare la conoscenza di Siri e di capire come fare per utilizzare l’assistente virtuale di Apple.

Anche se apparentemente potrà sembrare il contrario avviare Siri è in realtà un’operazione molto semplice da effettuare. Chi è alle prime armi con iOS potrebbe però avere qualche difficoltà. Andiamo quindi a scoprire che cosa bisogna fare per poter avviare Siri.

Per attivare Siri tutto quel che bisogna fare altro non è che tenere premuto per circa tre secondi il tasto Home del proprio iPhone o iPad (quello che si trova sotto il display) ed aspettare che compaia l’icona del microfono sul display del dispositivo.

Qualora nell’eseguire queste operazioni dovesse comparire un messaggio di errore sarà necessario verificare il fatto che ci sia una connessione Internet attiva. Siri funziona esclusivamente via Internet e non può essere usato offline.

Dopo aver provveduto ad attivare Siri sarà necessario porre la propria domanda all’assiste virtuale ed attendere che il servizio elabori la richiesta. La risposta dovrebbe essere più o meno immediata.

Da notare che oltre che così come già indicato è possibile avviare Siri anche semplicemente avvicinando l’iPhone all’orecchio. Per fare ciò basta attivare la funzionalità accedendo alla sezione Impostazioni di iOS, selezionando la voce Generali dal menu visualizzato, pigiando poi su Siri e spostando la levetta Alza per parlare verso destra.

In questo modo oltre che attivando Siri tenendo premuto il tasto Home sarà possibile sfruttare l’assiste vocale di Apple anche portando il dispositivo all’orecchio ed anche in caso di smartphone bloccato.

Photo Credits | Hadrian / Shutterstock.com

Commenti