Come attivare FaceTime

Attivare FaceTime su iOS e OS X è molto semplice. Scopriamo subito che cosa bisogna fare.

di Martina 31 luglio 2014 16:50
Come attivare FaceTime

FaceTime è un servizio Apple che consente di effettuare chiamate audio e video a tutti gli utenti in possesso di un device iOS e/o OS X verso altri utenti dotati di iPhone, iPad, iPod Touch e Mac.

Utilizzando FaceTime è quindi possibile restare in contatto in modo semplice e totalmente gratuito a patto, ovviamente, di disporre di una connessione ad internet. Per poter utilizzare FaceTime è però necessario effettuarne l’attivazione. Anche se apparentemente può sembrare il contrario attivare FaceTime è un’operazione molto semplice e che può essere eseguita in pochi istanti.

Attivare FaceTime su iOS

La prima cosa che va fatta per attivare FaceTime su un dispositivo iOS consiste nell’accedere alla sezione Impostazioni, nel selezionare la voce FaceTime e nell’attivare la levetta accanto alla voce FaceTime assicurandosi che sia posta verso destra nella schermata visualizzata.

Verrà quindi visualizzato un messaggio indicate i costi di attivazione del servizio. Una volta fatto tap su OK FaceTime sarà stato attivato e sarà finalmente possibile iniziare a servirsene.

Attivare FaceTime su OS X

La prima cosa che va fatta per attivare FaceTime su Mac consiste nell’avviare l’applicazione FaceTime tramite il suo collegamento annesso alla barra dock o al launchpad, nel selezionare la voce FaceTime e nel fare click sulla voce Preferenze dalla barra dei menu posta in alto.

A questo punto si dovrà spostare la levetta dell’opzione FaceTime sulla destra in modo tale da attivare FaceTime e poter cominciare ad usufruire del servizio.

Da notare che a differenza di quanto avviene sui dispositivi iOS per attivare FaceTime su Mac non vi è alcuna spesa da sostenere.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti