Xiaomi pensa ad un revival dello Xiaomi Mi 10

Xiaomi sta pensando di riproporre sul mercato una nuova variante dello Xiaomi Mi 10.

di Maria Barison 26 Gennaio 2021 12:17

Xiaomi ha presentato a fine anno la nuova gamma di smartphone relegati alla fascia alta del mercato, ossia Xiaomi Mi 11 con le diverse varianti, ma sta pensando ad un’altra novità davvero incredibile che riguarda lo Xiaomi Mi 10.

Il top di gamma dello scorso anno ha avuto sicuramente un buon successo, è stato un dispositivo molto amato ed ora potrebbe ritornare sul mercato in una nuova veste. Non è di certo usuale riproporre uno stesso smartphone sul mercato a pochi anni di distanza dal suo lancio effettivo, ma capita che device di rilievo, che hanno avuto un ottimo appeal, possano ritornare con qualche novità di base.

La scelta di Xiaomi di riproporre lo Xiaomi Mi 10

Questo sarebbe proprio il caso dello Xiaomi Mi 10, apprezzato in tutte le sue varianti e che farebbe nuovamente capolino sul mercato, almeno stando a quanto riportato dal leaker Digital Chat Station. Non parliamo quindi di una notizia ufficiale, ma è alquanto evidente che quando iniziano a sentirsi rumors di questo tipo un fondo di verità c’è sempre. Cosa bisognerà a questo punto aspettarsi dal revival dello Xiaomi Mi 10?

In primis arriverà sul mercato con un’aggiunta di un suffisso o un aggettivo, proprio per distinguerlo dalla variante dello scorso anno, ma ciò che lo renderà unico sarà l’utilizzo del nuovissimo processore presentato da Qualcomm, ossia lo Snapdragon 870. Si tratta di un chipset nuovo di zecca che Qualcomm ha presentato solo pochissimi giorni fa e che potrebbe animare proprio il nuovo Xiaomi Mi 10.

Perché puntare sul nuovo Xiaomi Mi 10?

Per molti probabilmente non ha molto senso proporre uno smartphone già esistente sul mercato con un accorgimento hardware, invece la mossa di Xiaomi potrebbe pagare come già capitato in passato con altre aziende che si sono mosse in questa direzione. Ricordiamo infatti come attualmente lo Xiaomi Mi 10 si ritrova con il processore Snapdragon 865 e se uno sta pensando di acquistare un nuovo smartphone, può sicuramente scegliere il modello con chipset molto più potente ad un prezzo che sarà inferiore rispetto al lancio del modello precedente.

Di per sé, questa nuova versione dello Xiaomi Mi 10, manterrà tutte le specifiche tecniche dello smartphone attualmente presente in commercio, ma potrà contare sul nuovissimo processore Snapdragon 870 ed un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 500 euro, nettamente più aggressivo. Bisogna ora solo capire se e quando arriverà sul mercato questa rivisitazione dello Xiaomi Mi 10 e soprattutto se potrà essere venduta in tutto il mondo o appartenere esclusivamente al mercato cinese. Nelle prossime settimane attendiamo nuove notizie a riguardo.

Commenti