WhatsApp, nuovo aggiornamento che protegge gli utenti dalle truffe

di pask 19 Marzo 2020 12:31

WhatsApp è diventata spesso la piattaforma ideale per condividere in maniera rapida le notizie false, molti hacker utilizzano quest’app per far circolare link che purtroppo il più delle volte nascondono malware o le cosiddette fake news.

Gli sviluppatori dell’app stanno da tempo provando a limitare questa condivisione spasmodica di notizie false o link non considerati benevoli e per questo è in arrivo un nuovo aggiornamento che limiterà notevolmente tale diffusione. Al momento si tratta di una versione beta per Android, scoperta dai colleghi di WaBetaInfo, che ha il nome in codice 2.20.94 e si sta testando la nuova funzionalità definita “Search Messages On The Web”, ossia ricerca i messaggi sul web. Bisogna dire come per ora il nome di tale funzione sia assolutamente provvisorio, proprio perché è in una fase di test e probabilmente bisognerà attendere ancora un bel po’ di mesi prima che venga effettivamente ufficializzata.

WhatsApp contro le fake news, una battaglia iniziata da tempo

La battaglia però di WhatsApp contro le fake news o le classiche truffe che girano costantemente su tale piattaforma è sempre in pieno svolgimento, soprattutto quando i messaggi vengono inoltrati più volte. C’è quindi l’idea di far aprire gli occhi agli utenti con questo nuovo aggiornamento ancora in una fase di studio e che potrebbe dare una notevole mano nel riconoscere proprio la notizie false.

Ogni qual volta verrà inoltrato un messaggio apparirà al fianco di quest’ultimo una lente di ingrandimento, basterà infatti cliccarci su ed immediatamente si aprirà il motore di ricerca di Google che vi fornirà tutti i risultati inerenti alla notizia ricevuta. In questo modo sarà possibile capire in pochissimi secondi se il messaggio sia una fake news oppure si tratti di una notizia vera.

Attesa per il nuovo aggiornamento di WhatsApp

Una bella iniziativa che potrà finalmente consentire agli utenti di aprire gli occhi su un problema che purtroppo sta sempre prendendo più piede nel nostro Paese. Le bufale o fake news sono all’ordine del giorno e non è semplice riuscire immediatamente a percepire che si stia parlando effettivamente di una notizia falsa. In questo modo si potrà anche evitare però di imbattersi in qualche truffa, perché il metodo utilizzato dagli hacker è sempre quello di condividere link attira utenti, ma assolutamente pericolosi. Per ora non c’è una data di rilascio di questo nuovo aggiornamento WhatsApp, ma senza dubbio arriverà entro questo 2020.

Commenti