Come vedere i file nascosti su Windows 10

In alcuni casi può essere utile vedere i file nascosti su Windows 10. Si tratta di una procedura molto semplice. Scopriamo subito come fare.

di Martina 15 Luglio 2016 19:35

Windows 10 è il più recente sistema operativo di casa Microsoft e presenta alcune sostanziali differenze rispetto ai precedenti OS. Tali differenze potrebbero rendere difficoltosa l’esecuzione di alcune operazioni che nelle precedenti versioni dell’OS venivano effettuate senza problemi così come nel caso della visualizzazione dei file nascosti.

Per vedere i file nascosti su Windows 10 occorre infatti mettere in atto una procedura leggermente differente da quella specifica per le altre versioni del sistema operativo.

Per vedere i file nascosti su Windows 10 occorre infatti accedere al desktop ed aprire Esplora file facendo clic sull’icona della cartella annessa alla barra delle applicazioni.

Accedendo nella cartella in cui sono presenti i file nascosti che si desidera visualizzare è sufficiente selezionare la scheda Visualliza di Esplora file posta in alto a destra e mettere il segno di spunta accanto alla voce Elementi nascosti. A questo punto i file nascosti di Windows 10 saranno visibili e facilmente riconoscibili poichè caratterizzati da icone semi-trasparenti.

Quando non più utili, i file in questione possono essere nuovamente nascosti ripristinando le impostazioni predefinite di Windows togliendo la spunta dalla voce Elementi nascosti.

Oltre a poter vedere i file nascosti così come già indicato è anche possibile ottenere lo stesso risultato aprendo Esplora file, recandosi nella scheda Visualizza, cliccando su Opzioni e selezionando la voce Modifica opzioni cartella e ricerca. Dalla finestra che a questo punto andrà ad aprirsi, basterà cliccare sulla scheda Visualizzazione, mettere il segno di spunta accanto alla voce Visualizza cartelle, file e unità nascosti e fare click su OK.

Commenti