Sincronizzare l’audio e il video grazie a VLC

Ecco come regolare l'audio asincrono con VLC e con alcune scorciatoie da tastiera.

di Daniela Caruso 17 maggio 2012 12:33

Spesso ci ritroviamo a guardare un video il cui audio è più lento rispetto alle immagini visualizzate. Ecco una soluzione rapida per risolvere tale problema con VLC. Se non si vuole ricorrere a questo ottimo programma, possiamo premere J K,durante l’esecuzione del video, per spostare l’audio avanti o indietro di 50 millisecondi. Questa procedura, come potrete capire, non richiede azioni avanzate. Vediamo, invece, come agire prendendo in considerazione VLC. Questo tutorial che vi stiamo per presentare, ci aiuterà dunque a regolare l’audio fuori sincrono nel VLC player. Ci possono essere molti modi per fare ciò. Vediamoli insieme.

Metodo 1

  • Fase 1: Fare clic sul Impostazioni -> Menu, quindi scegliere Preferenze;
  • Fase 2: Preferenze, Finestra: Nel menu a sinistra, facciamo clic su Audio:


  • Fase 3: Controlliamo le opzioni avanzate:

  • Passo 4: nelle Preferenze di VLC, fare clic su Audio e poi selezionare la casella Opzioni avanzate, c’è un impostazione di compensazione desincronizzazione audio che consente di impostare un intervallo di tempo positivo o negativo tra il video e le tracce audio in millisecondi. I numeri positivi spostano i file audio in avanti, mentre i negativi indietro;

Passo 5: facciamo clic su Salva. Assicuriamoci di ritornare nelle opzioni e cambiare ancora una volta con “zero”, dopo aver terminato di guardare il video che, inizialmente, era fuori sincrono. In alternativa, possiamo cliccare su Reset All in Preferenze.

Metodo 2

Possiamo utilizzare, come dicevamo ad inizio articolo, delle scorciatoie da tastiera, se vogliamo modificare la sincronizzazione sul media player di VLC. Durante la riproduzione del video, clicchiamo i tasti CTRL+K o CTRL+L per aumentare o diminuire il ritardo. Andiamo al menu Preferenze per regolare l’audio con maggiore precisione. Se volete perdere meno tempo e sincronizzare l’audio in pochi e semplici passi, allora la seconda procedura è adatta alle vostre esigenze, ma con VLC sicuramente otterrete un risultato molto più preciso.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti