Come vedere i video in streaming da PC a iPad, ecco la guida

Guardare video e film da iPad, senza convertire i filmati. Ecco come fare.

di Daniela Caruso 5 Maggio 2012 12:30

L‘iPad può essere un ottimo device dal quale guardare i film e i video che ci piacciono. La conversione dei file in determinati formati compatibili per il tablet di Apple, però, può essere una procedura alquanto noiosa. A tutto questo c’è un rimedio: guardare video in streaming da PC a iPad usando VLC Streamer, un’app gratutita per iPhone e iPad che sfrutta il motore del player multimediale VLC, permettendoci di guardare i filmati presenti sul nostro computer o sui dispositivi ad esso connessi: ad esempio, hard disk esteri, chiavette, schede di memoria e così via. Per fare tutto ciò, dobbiamo installare anche un client sul pc e utilizzare, così, lo streaming via Internet.

Ecco una guida pratica per vedere i video in streaming da PC a iPad senza operare conversione dei formati:

  • Per poter procedere, abbiamo bisogno di una connessione Wi-Fi;
  • Scarichiamo VLC Streamer Helper sul computer e procediamo all’installazione (il programma è compatibile sia con Mac che con PC);
  • Avviamo VLC Streamer Helper;
  • Scarichiamo e installiamo su iPad VLC Streamer Free su nostro iPad e stabiliamo una connessione fra computer e tablet, non appena compare il nome del PC o del Mac  in questione;
  • Premiamo sul pulsante Add a movie e, quindi, sull’icona dell’hard disk in basso per poter visionare i drive e le cartelle del PC, compresi i dispositivi rimovibili;
  • Scegliamo il video che vogliamo riprodurre e selezioniamo anche la qualità della trasmissione: attendiamo qualche secondo affinché venga avviato dal device lo streaming su iPad.

Cancellare i filmati dopo la visione

VLC Streamer sfrutta una cartella temporanea in cui vengono salvati i filmati visualizzati su iPad, che sono salvati in tanti piccoli file .ts contenenti spezzoni del video principale. Per cancellare questi video, basta collegarsi al PC e cliccare sulla voce Open Working Folder del client di VLC Streamer o da iPad scorrendo il dito sul titolo del video da cancellare e poi pigiando sul pulsante Elimina.

La qualità della trasmissione è davvero notevole: i consumi della batteria dell’iPad, inoltre, sono anche abbastanza contenuti. Lo streaming, infatti, consuma circa 5% di carica ogni 20 minuti di visualizzazione del video.

Commenti