Samsung, spunta un brevetto di uno smartphone allungabile

Samsung ha fatto emergere un nuovo brevetto, ma non sembra tanto entusiasmare gli appassionati del settore.

di Roberto S. 12 Giugno 2019 11:41

Nel futuro di Samsung potrebbero esserci altre novità grazie agli schermi AMOLED flessibili e quindi il Samsung Galaxy Fold è solo la punta di un progetto molto più profondo.

In attesa della commercializzazione del primo smartphone pieghevole dell’azienda sudcoreana, nelle ultime ore è stato depositato dall’azienda un nuovo brevetto in cui si mostra un display allungabile, consentendo quindi di poter renderlo più ampio in pochi gesti. Una tecnologia che si basa molto sulla flessibilità dei display AMOLED, ma rispetto al Samsung Galaxy Fold, che si apre dando vita ad un tablet, qui si punta tutto sull’allungamento. Una procedura estremamente semplice che permette al display di allungarsi del 60% rispetto alla sua misura standard.

Non sembra però essere una novità che possa entusiasmare molto gli utenti, non c’è insomma quel tocco geniale che possa attirare gli appassionati del settore. Questo tipo di tecnologia può essere vista come un’alternativa al Samsung Galaxy Fold, con i display che non si piegano, ma bensì si allungano. Potrebbe a questo punto trattarsi semplicemente di un’idea che non prenderà mai piede nella realtà, oppure dovrà essere arricchita di una novità più coinvolgente. Lo schermo allungabile non sembra essere una novità di rilievo, ma già se si punta sulla possibilità di arrotolarlo, qualcosa di diverso sicuramente emergerà. Staremo a vedere che fine farà questo nuovo brevetto targato Samsung.

Commenti