Samsung proporrà il foro sul display per almeno altri due anni

Samsung sta studiando diverse novità per i prossimi top di gamma, ma per almeno altri due anni saranno presenti i fori sul display per i sensori anteriori.

di Roberto S. 15 Marzo 2019 11:02

Sicuramente Samsung con i suoi nuovi top di gamma, capitanati dal Samsung Galaxy S10, ha non poco dato vita a qualche novità interessante dal punto di vista tecnologico ed in effetti il mercato sembra aver risposto molto positivamente fino ad ora. L’idea del foro nel display per incastonare i sensori anteriori è sicuramente più accattivante del solito Notch, anche se l’idea dell’azienda sudcoreana è di eliminare completamente qualsiasi foro o tacca dal display.

C’è questa volontà di creare un pannello anteriore libero da cornici ed altri elementi che ne possano intaccare l’effettiva caratteristica di FullView Display. Per arrivare però a questo traguardo c’è necessità di tempo, Samsung ha affermato di voler introdurre tutti i vari sensori al di sotto del display, come già fatto ad esempio per quello relativo all’impronta digitale, ma non si tratta di un passaggio da poter attuare in poco tempo. L’azienda sudcoreana ha confermato di essere a lavoro per garantire la perfezione assoluta del display di un top di gamma, ma per almeno due anni bisognerà sorbirsi i fori all’interno dello schermo.

Meglio sicuramente del Notch, mentre sarà quasi impossibile poter contare su smartphone Samsung con tecnologia scorrevole, ossia con la fotocamera anteriore a scomparsa che appare solo facendo scorrere il display. Questo tipo di novità non sarà mai presente su uno smartphone Samsung, ma si punterà a rendere praticamente invisibili i fori sul display. Con molta probabilità sui prossimi top di gamma i fori avranno dimensioni più ridotte, ma per altri due anni faranno compagnia ai device di stampo Samsung.

Tags: samsung
Commenti