Samsung Galaxy S20 Ultra, spunta un’immagine che svela la fotocamera posteriore

di pask 20 Gennaio 2020 10:54

Non manca ormai molto alla presentazione del Samsung Galaxy S20 Ultra, il vero flagship targato Samsung di questo 2020 e che promette di fare scintille sul mercato.

A tal proposito continuano ad emergere render di tale device che lasciano trasparire caratteristiche specifiche del display e soprattutto del comparto fotografico principale. Samsung punterà su tre modelli principali della nuova gamma di smartphone in presentazione l’11 febbraio, oltre infatti al Samsung Galaxy S20 ed al Samsung Galaxy S20+, ci sarà questo Samsung Galaxy S20 Ultra 5G che sarà il flagship per eccellenza dell’azienda sudcoreana di questo 2020.

Il super display del Samsung Galaxy S20 Ultra

Vediamo allora più nel dettaglio ciò che è emerso dagli ultimi render apparsi in rete di questo top di gamma. Per quel che riguarda il display, siamo di fronte al migliore mai visto prima nel settore smartphone, infatti sarà animato dalla tecnologia Infinity-O e dovrebbe ritrovarsi con un pannello da 6,9 pollici con tecnologia Dynamic AMOLED a risoluzione 2300 x 1440 pixel. Possibile che ci sia un refresh rate a 120 Hz, ma che potrà essere ridotto nelle impostazioni del display per mantenere un’autonomia maggiore. Proprio per la batteria potrebbe esserci spazio ad un modulo da 5000 mAh con ricarica rapida a 45W. E’ chiaro come un display di questo tipo abbia consumi piuttosto elevati, per questo Samsung ha pensato di affidarsi ad una super batteria.

Comparto fotografico da urlo per il Samsung Galaxy S20 Ultra

L’altro elemento di spicco che emerge dai nuovi render apparsi in rete di questo Samsung Galaxy S20 Ultra è il comparto fotografico principale. Stiamo parlando quindi della fotocamera posteriore che, guardando l’immagine, sarà composta da quattro sensori con un sensore Space Zoom con zoom ottico 10x e zoom ibrido 100x. Molto probabilmente il sensore principale sarà da 108 megapixel accompagnato poi da un sensore telescopico da 48 megapixel, un sensore ultra-wide da 12 megapixel ed un sensore ToF per creare incredibili effetti bokeh. Con questi sensori il Samsung Galaxy S20 Ultra si inserirà tra i device migliori, dal punto di vista fotografico, di questo 2020. Tra l’altro, durante l’evento, avremo modo anche di poter scoprire il nuovo Samsung Galaxy Z Flip, il primo smartphone Samsung a conchiglia, seguendo insomma le orme del Motorola RAZR.

Commenti