Samsung Galaxy Note 9, possibile la variante da 8GB di RAM e 512GB di memoria interna

Un leaker ha diffuso la notizia della possibilità di assistere ad un Samsung Galaxy Note 9 con ben 8GB di RAM e 512GB di memoria interna.

di Maria Di Bianco 28 maggio 2018 10:51

Samsung non ha entusiasmato molto gli utenti con il Samsung Galaxy S9 e la sua variante Plus, smartphone considerati troppo simili ai modelli precedenti, ma la vera svolta potrebbe essere caratterizzata dal Samsung Galaxy Note 9 in arrivo entro il mese di Agosto. Probabile che questo phablet possa attirare numerosissimi utenti, visto che si parla di interessanti novità, anche se è alquanto improbabile l’utilizzo del sensore per le impronte digitali integrato sotto al display.

Ciò però che potrebbe fare la differenza è il comparto hardware, infatti stando a quanto riferito dal leaker Ice universe è possibile una variante del Samsung Galaxy Note 9 con ben 8GB di RAM e 512GB di memoria interna. Attenzione però, perché la fonte non parla con sicurezza di questa novità, ma lascia intendere che potrebbero esserci alcuni Paesi fortunati a poter avere sul proprio mercato questo phablet con un comparto memorie così elevato. Senza dubbio una variante con 8GB di RAM e 512GB di memoria interna comporta anche un costo altissimo, ma è ancora prematuro parlare di cifre precise.

Si attende qualche altra informazione a riguardo, casomai molto più dettagliata, ma non bisogna dare per scontato che sia presente una variante di questo tipo per il Samsung Galaxy Note 9. Ricordiamo come i processori utilizzati resteranno, per la variante europea e quella americana, l’Exynos 9810 e lo Snapdragon 845. Senza dubbio nelle prossime settimane potremo scoprire qualcosa in più a riguardo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti