Samsung dice addio alla serie Note, si punta sui pieghevoli

Samsung non darà vita al Samsung Galaxy Note 21 e concentrerà le proprie energie sugli smartphone pieghevoli.

di Maria Barison 2 Agosto 2021 9:35

Samsung è da anni una delle aziende leader nel settore smartphone, da sempre alla ricerca di innovazioni tecnologiche che possano rendere questi dispositivi unici nel loro genere, con una grande varietà di modelli in grado di soddisfare l’esigenze di tutti.

Dopo tutti questi anni di grande lavoro nel campo smartphone, Samsung ha dovuto fare una scelta inevitabile sulla serie Note, dicendo addio al Samsung Galaxy Note 21. Non ci sarà questo modello durante quest’anno e non è detto che possa esserci nei prossimi anni, sta di fatto che le energie utilizzate per tale serie saranno tutte riversate sul mondo del pieghevole.

Perché Samsung abbandona la serie Note?

Non assisteremo al Samsung Galaxy Note 21 perché l’azienda sudcoreana ha avuto problemi nell’approvvigionamento di chipset per tale device. In realtà Samsung non ha parlato di addio, ha solo confermato che quest’anno non avremo modo di assistere ad alcun modello Note, ma per il resto è chiaro come nel prossimo anno le cose potrebbero nettamente cambiare.

Potrebbe insomma trattarsi di un arrivederci, anche se molto dipenderà anche dall’interesse che si avrà nei confronti dei nuovi dispositivi pieghevoli. Se infatti non avremo il Samsung Galaxy Note 21, qualche novità in più sarà riservata proprio per gli smartphone pieghevoli, visti come ormai il futuro di questo campo. Samsung è stata una delle primissime aziende a sperimentare questi device con display flessibile, dei semplici smartphone che possono trasformarsi in tablet. Da qui anche l’idea di accantonare un po’ la serie Note per dare spazio a qualcosa di diverso, di nuovo e che alla fine permette comunque di avere tra le mani un dispositivo con display più ampio, ma decisamente meno ingombrante perché pieghevole.

Arriva la S Pen per gli smartphone pieghevoli di Samsung

La novità più interessante di questi nuovi smartphone pieghevoli targati Samsung riguarderà l’utilizzo dell’S Pen. Questa caratteristica era una prerogativa esclusiva della serie Note, ma l’azienda sudcoreana ha deciso di ascoltare le richieste dei vari utenti che chiedevano una S Pen anche per i modelli di Galaxy Z Fold, ossia gli smartphone pieghevoli.

Avremo a questo punto modo di assistere ad una nuova S Pen che dovrà adattarsi ai display nettamente differenti della serie pieghevole e sarà davvero curioso cosa sarà in grado di inventarsi l’azienda sudcoreana. Una S Pen per la serie Galaxy Z Fold era inevitabile, visto il display piuttosto ampio che accompagna questa serie di smartphone, in questo modo sarà anche più semplice da gestire alcune delle caratteristiche di tali modelli. Non è ancora chiaro però come sarà strutturata questa nuova S Pen relegata al mondo degli smartphone pieghevoli di Samsung.

Commenti