LG lascia il mercato cinese a causa di scarso interesse da parte degli utenti cinesi

LG dice addio al mercato cinese, troppo dispendioso investire in un Paese dove non si riesce a guadagnare molto a causa dell'eccessiva concorrenza.

di Maria Di Bianco 5 febbraio 2018 11:16

LG non ha riscontrato un grande successo di vendite negli ultimi anni, causa senza dubbio una concorrenza sempre più agguerrita e che sta non poco creando problemi a diverse aziende di smartphone. Non è un caso che l’azienda sudcoreana abbia deciso di non presentare al momento l’LG G7, nuovo top di gamma che avrebbe dovuto fare la sua comparsa durante il Mobile World Congress di Barcellona.

Questa decisione ha forse preso alla sprovvista molti utenti, ma visti i risultati non proprio eccellenti degli ultimi device, si è pensato di scegliere probabilmente un periodo meno competitivo per lanciare il nuovo flagship. Non si sa infatti quando assisteremo al debutto sul mercato del possibile LG G7, ma ora è giunta un’altra notizia alquanto significativa su quanto sta accadendo nella compagine sudcoreana. In poche parole LG sta seriamente pensando di abbandonare il mercato cinese, qui le vendite sono assolutamente al minimo e non vale la pena investire denaro in un Paese dove non si è presi tanto in considerazione.

Tra l’altro è davvero ricca la concorrenza delle varie aziende cinesi, sempre in costante crescita ed è diventato quasi impossibile per LG farsi valere in questo territorio. Ciò non dovrebbe però comportare alcun tipo di perdita significativa, anzi si risparmierà l’investimento in un Paese in cui non c’è alcun guadagno economico sostanzioso. Ce la farà a questo punto LG a ritrovare lo smalto di un tempo con il prossimo LG G7?

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: lg · lg g7
Commenti