Le 6 migliori app per iPhone del 2012

Ecco sei applicazioni molto apprezzate di questo anno che va a concludersi.

di Daniela Caruso 31 Dicembre 2012 16:05

Un iPhone senza app è come una zebra senza le strisce. Come tutti sappiamo ormai, la possibilità di scaricare ed eseguire applicazioni di terze parti è l’x-factor per i dispositivi mobili, in particolare per gli smartphone. Ottenere nuove applicazioni, molte delle quali gratuitamente, rende il telefono un dispositivo veramente stimolante. Ecco le sei applicazioni che Mashable ha definito le migliori app 2012 per iPhone.

1. Pocket

Potete utilizzare Pocket per leggere un articolo in un secondo momento. Basta che premete bookmarklet e, voilà, il contenuto si salva sul vostro computer, tablet e smartphone e potete facilmente rivederlo in qualsiasi momento. Funziona con i browser e più di 300 altre applicazioni.

Prezzo: GRATIS

>download iOS 

>download Android

2. 1Password

Invece di dover ricordare password diverse per tutti gli account o riutilizzare la stessa per tutti (la quale diventa anche facile da hackerare), 1Password genera password sicure ogni volta che registrate un account e le memorizza dietro una master password di vostra scelta.

>download iOS

Prezzo: € 6.99

3. Letterpress

Letterpress è un incrocio tra Boggle e Otello. Si tratta di un gioco di strategia di parole, al quale potrete giocare sfidando i vostri amici.

>download iOS

> download Android

Prezzo: GRATIS

4. Goodnight Moon

Questa applicazione aggiunge interattività alle favole classiche per bambini e contiene più di 200 oggetti interattivi, narrazione e musica rilassante.

>download per iOS  (2,69 €)

 

>download per Android  (2,31 €)

5. Google Maps

Google Maps è tornato da poche settimane su App Store e fa già guerra all’app nativa di Apple, Maps. Oltre alla guida vocale, navigazione turn-by-turn, un’interfaccia pulita e le indicazioni di trasporto pubblico, le mappe di Google vi porteranno dove dovete andare.

6. YouTube

Anche l’applicazione YouTube è sparita dall’iPhone per poi ritornare meglio di prima. L’applicazione nativa era notoriamente scadente. YouTube ha pubblicato la propria app su App Store nel mese di settembre e rappresenta un grosso aggiornamento rispetto alla vecchia versione, in termini di selezione dei video, ricerca e funzionalità generale.

>download per iOS

Prezzo: GRATIS

Commenti