L’iPhone che conserva il preservativo: il video

Home > Apple > L’iPhone che conserva il preservativo: il video

Dicono che un giorno i nostri telefoni sostituiranno i nostri portafogli. Si tratta di un buon primo passo avanti nel mondo della tecnologia utile alla semplificazione delle nostre mansioni quotidiane, che di certo non preclude la strada a ulteriori innovazioni che riguardano anche la nostra intimità. Tra questi prodotti particolarmente hi-tech e di estrema funzionalità, uno di questi potrebbe essere davvero interessante soprattutto per i giovani. Parliamo di una custodia per iPhone capace di contenere preservativi in maniera discreta.

Questo gadget può essere particolarmente indispensabile per le persone che spesso dimenticano a casa i profilattici e, durante un rapporto sessuale, devono fermarsi sul più bello. Da oggi in poi dimenticarli nel cassetto sarà solo una pratica desueta. Tale custodia si chiama Playa Case e dispone di uno scomparto scorrevole nascosto in cui c’è la possibilità di conservare i condom. La Playa (pronunciato come una forma abbreviata di “player”, non come la parola ‘spiaggia’ in spagnolo) è un  guscio rigido che si inserisce sopra la parte posteriore di iPhone 4 e iPhone 4S ed è stato specificamente progettato per contenere e nascondere i vostri Durexes. Nel video che vi proponiamo qui sotto, un giovane australiano ci illustra i benefici di questa particolare custodia, elencandone le caratteristiche in questo video promozionale:

L’iPhone che conserva il preservativo: il video

La speciale cover è stata prodotta da Opena ed è disponibile in tre colori: bianca, fuxia e nera. Per acquistare l’accessorio bisogna ancora aspettare un po’ di tempo: il prodotto, infatti, non è ancora disponibile per il mercato consumer, ma presto potrà essere acquistata dagli utilizzatori più incalliti del contraccettivo usa e getta. Per avere maggiori informazioni sulla custodia rigida e sapere quando poterla finalmente comprare, basta collegarsi al sito ufficiale dedicato al prodotto, che forse andrà a sostituire definitivamente la brutta abitudine dei giovani di custodire i condom nel portafoglio, che non di certo un posto nel quale conservarli.

Lascia un commento