Kik Messenger, l’alternativa gratuita a Whatsapp

L'applicazione permette di inviare messaggi, di ricevere notifiche push e di inviare foto.

di Daniela Caruso 2 Febbraio 2013 14:19

Da quando si è saputo che Whatsapp diventerà a pagamento, gli utenti di diverse piattaforme mobile si sono “indignati” del fatto di dover pagare una tassa annuale per poter usufruire dei servizi messi a disposizione dalla popolare app di messaggistica istantanea e di condivisione file. In effetti, attraverso Whatsapp gli utenti inviano miliardi di messaggi ogni giorno ma, dopo tale notizia, i più assidui utilizzatori dell’app hanno fatto marcia indietro, scegliendo di usare applicazioni gratuite per la messaggistica privata, quali Viber, Tango, Yuilop e così via. Oggi vi presentiamo un’altra applicazione, denominata Kik Messenger, che si pone come valida alternativa gratuita a Whatsapp.

 

L’applicazione è disponibile sia su iOS che su Android. Essa, a differenza di Whatsapp, non richiede necessariamente il numero di cellulare per poter usufruire delle opzioni di contatto. Kik Messenger, infatti, permette di accedere all’applicazione con un account precedentemente creato o creandone uno nuovo, nel quale l’inserimento del numero del cellulare è un’azione opzionale.

La registrazione è semplice e veloce: vi sarà richiesto di inserire un’e-mail valida, password e nome utente che sarà mostrato ai vostri contatti. Per poter chattare con i vostri amici, basterà premere l’icona in alto a destra e cercare il contatto desiderato. Potete, inotre, aggiungerlo attraverso l’apposito pulsante. Kik Messenger funziona in maniera simile a Whatsapp: pertanto, potrete avviare conversazioni di gruppo, inviare foto e usare anche altre applicazioni abbinate all’app, tra le quali ci sono:

  • YourCards on Kik, per inviare biglietti di auguri
  • Find Me, per condividere la nostra posizione
  • OinkText, per trovare nuovi amici su Kik
  • Sketchee, per disegnare
  • FileKicker, per inviare qualsiasi tipo di file

Kik Messenger, inoltre, vi permette anche di inviare messaggi offline e di ricevere notifiche istantanee che mostrano quando il messaggio è stato inviato, consegnato o letto, attraverso le seguenti diciture in lingua inglese: sent, delivered, read. Inoltre, l’app è dotata di notifiche push. 

download > Kik Messenger per iPhone

download > Kik Messenger per Android

Commenti