iPhone XS Max, svelati i costi di produzione

Ecco quanto ha speso Apple per la realizzazione dell'iPhone XS Max.

di Maria Di Bianco 26 settembre 2018 10:49

Si sta parlando molto, da quando sono stati presentati gli ultimi iPhone di casa Apple, del costo piuttosto eccessivo di quest’ultimi. Effettivamente se si pensa al modello iPhone XS Max da 1689 euro per la variante da 512GB di memoria interna, non è difficile arrivare alla conclusione che si tratti dell’iPhone più costoso della storia di Apple.

Eppure il costo di produzione, svelato dalla rivista americana TechInsights, non sembra assolutamente giustificare un prezzo così eccessivo. Vediamo allora più nel dettaglio quanto ha effettivamente speso Apple per realizzare questo iPhone XS Max. Innanzitutto è bene precisare come i costi siano chiaramente in dollari, ma rendono comunque bene l’idea dell’eccessivo aumento del prezzo di listino. Come più volte era emerso dai vari rumors, la parte più costosa riguarda il display OLED che è costato ben 80,50 dollari, al secondo posto ritroviamo il processore da 72 dollari, poi la memoria da 64,50 dollari, gli alloggiamenti meccanici da 58 dollari, le fotocamere da 44 dollari e così via, fino insomma ad arrivare ad un totale di 443 dollari.

Chiaramente bisogna tener conto poi il costo dell’ultima variante di iOS, i costi di ricerca e sviluppo, della pubblicità, ma resta comunque una cifra nettamente inferiore a quanto proposto da Apple con l’iPhone XS Max. Il problema è che finché ci saranno file davanti agli Apple Store per accaparrarsi gli ultimi iPhone dell’azienda americana, difficilmente si potrà notare una diminuzione di prezzo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti