iPhone 5, ecco le novità da maggio

Apple punta sui colori e sul display per il nuovo iPhone 5S.

di Daniele Perotti 3 gennaio 2013 15:33

Apple è pronta ad introdurre novità molto importanti per quanto riguarda il futuro melafonino. Sembra infatti, dagli ultimi rumors trapelati in rete, che se da una parte il colosso di Cupertino è a lavoro su quello che sarà il nuovo iPhone 6, dall’altra l’azienda è pronta a rilasciare sul mercato una nuova versione dell’iPhone 5, stiamo parlando di quello che potrebbe chiamarsi iPhone 5S. Come potete facilmente immaginare il condizionale è d’obbligo dato che, come al solito, Apple non ha ne confermato ne smentito le indiscrezioni trapelate riguardo l’arrivo di una versione S dell’iPhone 5.

Secondo le informazioni trapelate il futuro iPhone 5S arriverà tra noi durante la prima metà del 2013 ma secondo l’analista Brian White di Capital Markets, Apple offrirà una nuova gamma di smartphone ai propri clienti. Questo potrebbe facilmente tradursi nell’arrivo di un nuovo iDevice caratterizzato per essere disponibile in diverse colorazioni e, secondo le indiscrezioni, i nuovi dispositivi saranno disponibili con display di diverse dimensioni.

L’analista ipotizza che l’avvio della produzione avverrà nel mese di Marzo e l’arrivo sul mercato è previsto nel mese di Maggio. White ha spiegato come l’iPod di quinta generazione sia stato solamente un test per sondare il mercato e realizzare così nel futuro iPhone e iPad in diverse colorazioni.

Argomento davvero difficile è lo schermo sembra infatti che Apple, secondo l’analista di Capital Markets, sarebbe intenzionata a realizzare un nuovo iPhone per conquistare ogni fascia di mercato, il colosso di Cupertino vorrebbe infatti commercializzare 3 diverse tipologie di iPhone 5S, il primo caratterizzato da uno schermo da 3,5 pollici: proprio come l’iPhone 4 ed il 4S con hardware non di prima scelta dedicata alla fascia medio-bassa del mercato ed in particolare al mercato della Cina e dell’India che sta diventando quasi unicamente terreno Android, un secondo iDevice caratterizzato da uno schermo da 4 pollici proprio come l’iPhone 5 dedicato alla fascia media e non ultima una versione Top gamma dotata di uno schermo di circa 5 pollici che punti a conquistare la fascia alta di mercato  ormai terreno conquistato unicamente da dispositivi Android.

Seppur questa ipotesi non è stata ne confermata ne smentita, andrebbe contro lo storico principio di Apple di realizzare un unico dispositivo in favore della compatibilità con le App attualmente presenti nell’App Store.

9 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti