L’iPad Mini sarà presentato il 23 ottobre, ora è ufficiale

Apple ha distribuito gli inviti per un evento fissato per il 23 ottobre. Adesso non ci sono più dubbi: l'iPad Mini verrà presentato il prossimo martedì.

di Martina 17 Ottobre 2012 9:07

È oramai da circa un mese che in rete, e non solo, continuano a susseguirsi un’infinita serie di rumors in merito all’iPad Mini e, sopratutto, relativamente al giorno scelto da Apple per il grande evento di presentazione.

Presunte caratteristiche tecniche dell’iPad Mini a parte le prime indiscrezioni per quanto concerne la presentazione del nuovo iDevice facevano riferimento ad un giorno compreso tra il 10 ed il 17 ottobre mentre successivi rumors hanno fatto poi ricadere le ipotesi sul 23 ottobre.

Le ultime indiscrezioni, a quanto pare, si sono rivelate corrette poiché così come reso noto proprio nel corso delle ultime ore Cupertino terrà un evento speciale il prossimo martedì, il 23 ottobre 2012, per la presentazione dell’iPad Mini e, secondo le ipotesi, anche di altri prodotti hardware.

Ad ufficializzare la cosa sono stati gli inviti consegnati da Apple ai giornalisti statunitensi.

L’evento inizierà alle 19,00 (ora italiana) ed avrà luogo presso il California Theatre di San José.

Sull’invito distribuito alla stampa specializzata figura, in bianco, la parte superiore della classica mela morsicata che primeggia su uno sfondo multicolore.

Sulla mela è poi incisa la didascalia “We have a little more to show you.” che lascia davvero ben poco spazio all’immaginazione in merito a quello che sarà l’argomento principale dell’evento.

Così come vociferato nel corso degli ultimi giorni in occasione dell’evento dedicato all’iPad Mini non è escluso che Apple scelga di presentare ulteriori suoi nuovi prodotti come, ad esempio, i nuovi iMac o, ancora, il nuovo MacBook Pro Retina da 13 pollici e, perchè no, anche dei nuovi Mac Mini, un’ipotesi questa che non è poi così remota considerando l’essere “mini” del prodotto e tenendo anche conto che è rimasto praticamente immutato dal 2010 e per essere competitivi sul mercato i prodotti ad un certo punto, si sà, hanno pur sempre bisogno di un qualche tipo di aggiornamento.

Commenti