Illustrator compie 25 anni

Il lancio ufficiale del programma Illustrator risale al 1987, e a partire da quella data il software è diventato uno dei principali punti di riferimento per quel che riguarda la grafica vettoriale e uno dei programmi di punta di Adobe.

di Ilaria Fedele 22 Marzo 2012 21:48

Il lancio ufficiale del programma Illustrator risale al 1987, e a partire da quella data il software è diventato uno dei principali punti di riferimento per quel che riguarda la grafica vettoriale e uno dei programmi di punta di Adobe. Il programma venne ultimato tra gennaio e febbraio del 1987, ma l’uscita ufficiale risale al 19 marzo di quell’anno. La stessa casa Adobe in quella data contava appena cinque anni di esistenza, dal momento che veniva fondata da Chuck Geschke e John Warnock nel 1982 con l’intento di divenire una software house di primaria importanza, come in effetti è poi accaduto.

Fu proprio grazie all’intervento, quasi inconsapevole, della moglie di uno dei due fondatori, la moglie di Warnock, che nacque l’idea del programma Illustrator, ispirato ai disegni a mano libera della illustratrice professionista.

il successo del programma inizialmente non era stato valutato nelle dimensioni che avrebbe raggiunto nel corso degli anni, anche perchè al momento del lancio del software, l’unica stampante in grado di ottenere dei buoni risultati a partire da un file di Illustartor era risultata essere un prodotto di casa Aplle, la LaserWriter di Apple. 

L’immagine  spettacolare che ha sempre accompagnato la grafica pubblica del programma, è quella della Venere di Botticelli, che probabilmente era stata scelta in base alla particolarità delle linee e dei colori e all’attenzione ai dettagli della figura dell’artista del rinascimento fiorentino, che portavano l’osservatore ad avere una immediata percezione delle potenzialità tecniche del programma, con il quale si potevano raggiungere risultati di ottimo livello e di eccezionale resa grafica, come nessun programma vettoriale aveva permesso fino all’uscita di Illustrator. La venere era destinata a scomparire appena con l’uscita della versione 11, momento del trasferimento in Creative Studios.

Per quantoriguarda il futuro, si attende una nuova versione di Adobe Illustrator per aprile o maggio del 2012, in contemporanea con l’uscita della nuova Creative Suite CS6 di Adobe.

Tags: adobe
Commenti