Il film su Steve Jobs con Aston Kutcher arriverà ad aprile

Al Sundance Festival la prima di "jOBS", con Ashton Kutcher nei panni del fondatore della società degli iDevice.

di Daniela Caruso 4 gennaio 2013 19:07

jOBS, il film indipendente sull’ex CEO e cofondatore di Apple, Steve Jobs, arriverà nelle sale cinematografiche nel mese di aprile, come annunciato dai distributori giovedì. Il film avrà la protagonista Ashton Kutcher nel ruolo di Jobs. La prima delle due pellicole dedicate all’uomo immagine dell’azienda di Cupertino, debutterà al cinema fra tre mesi. Ad annunciarlo sono stati Open Road Films e Five Star Feature Films. L’anteprima di questa attesissima pellicola sarà proiettata durante la serata conclusiva del prossimo Sundance Festival, la rassegna cinematografica che mette in risalto le produzioni indipendenti, che si terrà a Park City, nello Utah, dal 17 al 27 gennaio.

Il film ha avuto la direzione di Joshua Michael e narra della vita dell’esponente di punta di Apple, prendendo in riferimento il periodo tra il 1971 e il 2000, anni in cui il guru della “Mela” è diventato uno dei personaggi di spicco del mondo della tecnologia e dell’azienda produttrice di iDevice e computer desktop che ha cambiato il modo di intendere la tecnologia stessa, dal punto di vista del design e dell’esperienza di fruizione. In un comunicato ufficiale di Open Road Films si legge quando segue:

jOBS descrive tutti i più importanti momenti e personaggi che hanno influenzato Steve Jobs. jOBS entra nelle profondità del suo personaggio, creando una storia basata sul dialogo […]. I produttori hanno ottenuto permessi senza precedenti per girare le scene nel garage storico a Palo Alto, che rappresentò il luogo dove nacque Apple Inc.

Steve Jobs

Steve Jobs, ex CEO di Apple, da giovane.

Per la realizzazione della pellicola, Matt Whiteley, sceneggiatore, ha utilizzato un repertorio ampio di documenti e interviste rilasciate da Steve Jobs e dai suoi più stretti collaboratori. Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, è interpretato da Josh Gad. Il ruolo dell’ex ragazza di Jobs, Chris-Ann Brennan, invece, è recitato da Ahanna O’Reilly.

È già in fase di preparazione, inoltre, anche la seconda pellicola di cui accennavo prima, basata sulla biografia ufficiale scritta da Walter Isaacson e prodotta da Sony Pictures. La regia è nelle mani di Aaron Sorkin che ha pensato di dividere il film in tre sequenze da 30 minuti ciascuna. Come potrete intuire, infine, il titolo “jOBS”, è un palese richiamo ai prodotti di Apple, i quali si distinguono dalla “i” iniziale: iPhone, iPad, iPod e così via.

Il film su Steve Jobs con Aston Kutcher arriverà ad aprile

9 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti