Huawei P50 in arrivo il prossimo mese con una versione speciale di HarmonyOS

Il Huawei P50 farà capolino in Cina il prossimo mese con una versione speciale di HarmonyOS.

di Maria Barison 30 Agosto 2021 9:10

Huawei ha presentato durante la fine dello scorso mese la nuova serie di top di gamma capitanata dal Huawei P50 e sappiamo come, almeno in un primo momento, la commercializzazione avverrà solo in Cina.

Purtroppo l’azienda cinese si ritrova a dover fronteggiare i gravi problemi scatenati dal ban USA, con l’impossibilità di poter puntare sui servizi Google, ma anche disservizi legati al reperimento di componenti, come i processori.

Huawei P50 arriva in Cina il prossimo mese

Un insieme di problematiche che però non ha fatto cedere Huawei, ancora pronta a combattere per mostrare ai propri utenti le novità legate principalmente al mondo smartphone. Sono stati presentati in Cina due nuovi modelli legati a questa nuova famiglia di flagship, il Huawei P50 ed il Huawei P50 Pro, ma mentre quest’ultimo ha già fatto il suo esordio sul mercato cinese, per la versione base manca ancora un po’ di tempo.

Le ultime notizie evidenziano come questo Huawei P50 sarà disponibile sul mercato cinese dal prossimo mese e ciò che lo caratterizzerà sarà una versione speciale di HarmonyOS, ottimizzata per il processore Snapdragon 888. A settembre arriverà sul mercato cinese questo Hauwei P50 con la novità legata al sistema operativo HarmonyOS 2.1. Mancano però dettagli su quali saranno le particolarità funzionalità che accompagneranno questa nuova release del sistema operativo targato Huawei, al momento tutto è ancora incerto, ma le voci hanno iniziato a circola.

Le novità legate alla versione speciale di HarmonyOS

Si parla infatti di funzioni aggiuntive per la condivisione delle attività e connessioni senza interruzioni tra due device che utilizzano lo stesso Huawei ID ed entro una distanza che consenta loro di comunicare. Un’altra novità riguarda la funzione Shuttle, grazie alla quale sarà possibile installare gli aggiornamenti software su tutti i propri dispositivi utilizzando un unico device.

Tutto risulta essere per ora non confermato, mentre ci sono certezze sulle interessanti specifiche tecniche di questo Huawei P50 che vogliamo ricordare. Si parte da uno schermo OLED da 6,5 pollici con refresh rate a 90Hz. Il comparto hardware è molto interessante grazie alla presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 888 4G con GPU Adreno 660 accompagnato da 8GB di RAM e 128 o 256GB di memoria interna.

Per il comparto fotografico spazio ad una tripla fotocamera posteriore con sensore principale True-Chroma Camera da 50 megapixel (f/1.8), sensore ultra grandangolare da 13 megapixel (f/2.2) e sensore telefoto da 12 megapixel (f/3.4). Per la fotocamera frontale invece spazio a 13 megapixel (f/2.4). Infine ritroviamo una batteria da 4100 mAh con ricarica rapida a 66W. Durante il mese prossimo scopriremo qualcosa in più grazie all’arrivo sul mercato cinese di questo Huawei P50.

Commenti