Huawei P30 e Huawei P30 Pro, l’azienda cinese taglia le spedizioni

Iniziano ad essere tagliate le spedizioni del Huawei P30 e del Huawei P30 Pro, con netti cali di vendite per i prossimi mesi.

di Roberto S. 20 Giugno 2019 11:25

Si prospetta un futuro davvero complicato per Huawei che ha già pensato di tagliare le spedizioni del Huawei P30 e del Huawei P30 Pro, visto l’andazzo non proprio positivo dell’ultimo mese. Purtroppo il ban imposto dagli USA sembra che abbia colpito il cuore di quest’azienda cinese che in pochi anni è riuscita a conquistare il mercato globale.

Non è chiaramente tutto perduto, ma tagliare di molto le spedizioni dei nuovi top di gamma come il Huawei P30 ed il Huawei P30 Pro non lascia presagire a nulla di buono. La fonte arriva da Digitimes, dov’è stata effettuata una ricerca approfondita sul mondo Huawei e chiaramente già all’interno dell’azienda si percepisce questo cambiamento in negativo che bisognerà affrontare nei prossimi mesi. Addirittura si parla di vendite inferiori del 50% e 60% rispetto allo scorso anno.

Questa situazione probabilmente migliorerà quando si cercherà la giusta quadratura del caso ban USA, o con un sistema operativo natio che possa renderlo indipendente da Google oppure con un accordo con il governo americano che lascerebbe tutto in assoluta tranquillità. L’aver tagliato al momento le spedizioni di Huawei P30 e Huawei P30 Pro è stato inevitabile e con molta probabilità coinvolgerà anche la nuova famiglia dei Huawei Mate 30 in presentazione nel periodo autunnale. Di tutta questa vicenda però Huawei ha ben chiaro il suo percorso, insomma è normale questa flessione, ma si pensa già ad un ulteriore crescita nel futuro.

Commenti