Huawei Mate 30, presentazione fissata per il 19 settembre

La nuova serie Huawei Mate 30 sarà annunciata in tutto il mondo a partire dal 19 settembre a Monaco, dove ci sarà la presentazione ufficiale.

di Roberto S. 2 Settembre 2019 10:23

Dopo diverse incertezze legate al ban negli Stati Uniti, Huawei ha un bel po’ spiazzato tutti con il suo nuovo teaser pubblicato sulla pagina ufficiale Twitter in cui annuncia l’arrivo del Huawei Mate 30 a livello globale.

L’azienda cinese non ha attraversato un periodo semplice, ma è pronta a stupire tutti annunciando prima del previsto la nuova serie legata intorno al brand Mate 30. Rispetto infatti al passato ci sarà la presentazione già il 19 settembre, mentre in genere eravamo abituati ad assistere alle novità della serie Mate più verso la fine di ottobre. Una mossa che ha spiazzato tutti soprattutto perché si avrà modo di poter ammirare i prossimi Huawei Mate 30, Mate 30 Lite e Mate 30 Pro anche in Europa, non sarà quindi solo il mercato cinese a poter godere di tali novità.

Huawei Mate 30 in tutto il mondo nonostante il ban

A quanto pare Huawei è riuscita a raggirare il ban imposto dagli Stati Uniti o quanto meno a trovare una soluzione alternativa per far sì che i prossimi gioiellini della serie Mate possano essere ammirati in tutto il mondo. Bisogna però capire come reagirà l’utente medio, se continuerà a fidarsi di Huawei nonostante queste difficoltà che potrebbero gravare pesantemente sull’aggiornamento del sistema operativo Android. Per fare però una mossa di questo tipo, è evidente come l’azienda cinese abbia tutto sotto controllo ed è pronta a rimettersi in gioco con il Huawei Mate 30, puntando su quei fedelissimi che non vedono l’ora di avere tra le mani phablet di grande qualità.

Si punta sulla qualità fotografica del Huawei Mate 30

Per il momento sappiamo solo che l’evento si terrà a Monaco il 19 settembre, ma dal teaser pubblicato dall’azienda è emerso un cerchio che lascia ben percepire come il comparto fotografico sarà incastonato all’interno di un modulo circolare. E’ insomma un chiaro riferimento alla qualità indiscutibile che accompagnerà proprio l’elemento fotografico di questo device, tra l’altro Huawei ha sempre puntato su foto di estrema qualità e non è un caso che il Huawei P30 Pro sia ancora il migliore da questo punto di vista. Bisognerà però attendere qualche giorno in più per riuscire a spulciare qualcosa di molto più interessante sui prossimi Huawei Mate 30, ma siamo sicuri che l’azienda cinese non deluderà le varie aspettative.

Commenti