HTC, pronti nuovi smartphone della serie Wildfire

HTC prova la lenta ripresa con smartphone di fascia medio-bassa appartenenti alla famiglia Wildfire.

di Roberto S. 17 Luglio 2019 9:25

HTC è un’azienda che ha riscontrato maggiori difficoltà in campo smartphone, ma sta provando a superare la crisi con l’arrivo sul mercato di nuovi device appartenenti alla categoria medio-bassa del mercato.

E’ fondamentale in questo momento proporre smartphone a prezzi più vantaggiosi e ciò è possibile solo concentrandosi su specifiche tecniche di bassa o media levatura. Ecco che allora l’azienda taiwanese ha ben pensato di rispolverare la categoria Wildfire S, con un ritorno al passato di successo, quando insomma la concorrenza era ancora ben lontana e tutto procedeva a gonfie vele. La lenta ripresa targata HTC deve necessariamente partire dai momenti più positivi, ecco quindi l’idea di realizzare tre nuovi smartphone, con caratteristiche medio-basse, per riavvicinare i vari utenti.

HTC rispolvera la serie Wildfire

Vediamo ora più nel dettaglio quali sono questi tre nuovi smartphone che HTC potrebbe mostrare a breve al suo pubblico, anche se al momento non sono emersi dettagli chiari sulla data di presentazione. Il primo dispositivo di questo ritorno al passato sarà l’HTC Wildfire, considerato anche il migliore da punto di vista delle specifiche tecniche. Qui abbiamo infatti spazio ad un display da 6,217 pollici governato da un processore MediaTek Helio P23 con 3GB di RAM, 32GB di memoria interna, un comparto fotografico di tutto rispetto grazie alla presenza del doppio sensore posteriore da 16 e 5 megapixel ed uno anteriore da 16 megapixel, infine spazio ad una batteria da 3500 mAh. Qui anche l’estetica si avvicina molto agli smartphone presenti già sul mercato grazie alla presenza di un Notch a goccia ed a cornici quasi del tutto inesistenti.

Le specifiche tecniche del Wildfire E Plus e Wildfire E1

L’HTC Wildfire E Plus invece si presenta con un display da 5,99 pollici, processore MediaTek Helio A22 con 2GB di RAM e 32GB di memoria interna. Per il comparto fotografico spazio ad una doppia fotocamera posteriore da 13 e 2 megapixel ed una anteriore da 5 megapixel, il tutto con una batteria da 3000 mAh. In questo caso il design è più obsoleto, ricordando molto gli smartphone del passato. Infine spazio all’HTC Wildfire E1 che si presenta con un display da 6,088 pollici con processore MediaTek Helio A22 accompagnato da 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna, una singola fotocamera posteriore da 16 megapixel ed una anteriore da 8 megapixel con una batteria da 3000 mAh. A questo punto non ci resta che attendere qualche altra notizia su questi nuovi smartphone targati HTC.

Tags: htc · wildfire
Commenti