Honor, niente sperazione da Huawei

Il matrimonio tra Huawei ed Honor durerà ancora per un bel po' di tempo, smentite le voci di una possibile separazione.

di Maria Di Bianco 24 settembre 2018 11:10

Il sotto brand di Huawei, Honor, è riuscito ad accumulare un successo inaspettato che ha fatto le fortune anche della stessa Huawei. Non è un caso che le spedizioni di Honor siano addirittura superiori a Xiaomi, un’azienda autonoma ed indipendente ormai da anni.

Proprio il grande successo di Honor aveva lasciato presagire ad un suo distacco totale dall’entourage Huawei, almeno è ciò che sembrava pronto a verificarsi stando ad alcuni giornali cinesi. Una situazione che però avrebbe messo in serio pericolo l’egemonia di Huawei in questi ultimi anni, anche perché la grande crescita esponenziale di questa azienda è avvenuta principalmente al boom di Honor. Ebbene nelle ultime ore è stato lo stesso presidente di Honor a smentire queste voci, l’azienda continuerà a produrre smartphone a proprio marchio, ma resterà a lungo un sotto brand di Huawei, anche perché tale stato le permette di mantenere costi più limitati e che alla fine risulta essere una componente essenziale per il successo degli smartphone a marchio Honor.

Non è chiaro però se in futuro si possa attuare realmente tale scissione, non sempre le voci emergono dal nulla, qualcosa di vero è stato avvertito, ma al momento tutto resterà assolutamente così. Infatti Huawei ha l’obiettivo di diventare la prima azienda assoluta in campo smartphone e ciò sarà possibile solo con l’aiuto di Honor, altrimenti il sogno di impensierire Samsung non si avvererà mai. Staremo a vedere cosa accadrà in futuro.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: honor · huawei
Commenti