Grave falla nella sicurezza dei nuovi Samsung Galaxy

Scoperta una grave falla nei processori Exynos di Samsung che renderebbe violabili tutti i nuovi smartphone Samsung Galaxy.

di Daniele Perotti 18 Dicembre 2012 14:26

Brutte notizie arrivano dal noto forum XDA Developers, sembra infatti che nelle scorse ore sia stato identificato un grave bug che renderebbe particolarmente vulnerabili alcuni tra gli smartphone più recenti della serie Galaxy realizzata dal noto produttore di dispositivi mobile sud coreano Samsung. Sembra infatti che, secondo quanto scoperto, il vero problema questa volta non sarebbe nel ssitema operativo Android sviluppato da Google o nell’interfaccia installata appositamente sui Samsung Galaxy ma il problema nascerebbe all’interno dei processori, realizzati sempre da Samsung, i famosi Exynos 4 di ultima generazione.

Per chi non lo conoscesse, XDA Developers è il noto forum dove si “incontrano” tutti coloro che sono alla ricerca di aiuto e supporto al fine di poter mettere mano a ROM modificate per il proprio dispositivo, nel forum infatti si possono trovare guide e consigli per effettuare una modifica al sistema operativo o anche per poter installare le ROM modificate senza incorrere in grandi e gravi problemi. XDA Developers è in poche parole il regno per la personalizzazione di Android.

Il bug consente ad una specifica applicazione di avere il completo controllo sui contenuti del dispositivo, si tratta infatti di una vera e propria minaccia per tutti i dati e le informazioni contenute nei nostri dispositivi Galaxy. A scoprirlo è stato alephzain, che all’interno del SoC Exynos 4 di samsung avrebbe trovato la grave falla e da qui la scoperta che i processori più a rischio e più vulnerabili sono l’Exynos 4210 ed il 4412.

L’utilizzo di tale bug consente ad un utente malintenzionato di accedere, sia in scrittura che in lettura, alla memoria del dispositvo con il rischio di provocare seri danni allo sfortunato malcapitato. Tuttavia tale falla nel sistema consentirebbe di poter accedere ai permessi root, ciò però porterebbe ulteriori rischi nella sicurezza del dispositivo.

I dispositivi a rischio che montano i processori con tale bug sono i seguenti:

  • Samsung Galaxy S III
  • Samsung Galaxy S II
  • Samsung Galaxy Note
  • Samsung Galaxy Note II
  • Samsung Galaxy Note 10.0
  • Samsung Galaxy Tab 7.0 Plus
  • Meizu MX
Commenti