Facebook Camera iPhone: arriva il debutto sull’App Store

Facebook lancia Facebook Camera iPhone sull'App Store. Dato che parliamo di un'app fotografica, molti si interrogano sul destino di Instagram.

di Salvatore 25 Maggio 2012 18:58

Facebook annuncia il debutto sull’App Store di un’applicazione fotografica: il suo nome è Facebook Camera iPhone ed è una soluzione focalizzata sulla visualizzazione delle immagini, nel senso che grazie a quest’app, che è gratuita, Facebook è in grado di connettere gli utenti direttamente con le gallerie fotografiche dei propri amici, bypassando i vari Wall. E’ possibile  caricare più foto simultaneamente con tanto si inserimento di tag, descrizioni e appositi filtri. Un po’ come avviene con Instagram.

Al momento, l’ultima versione di Facebook Camera iPhone, la 1.0.1. è stata aggiornata ieri ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod touch (quarta generazione), iPad 2 Wi-Fi, iPad 2 Wi-Fi + 3G, nuovo iPad. E’ richiesto iOS 4.3 o successive.

La mission di fondo di Facebook Camera iPhone consiste nel garantire ai diretti interessati l’opportunità di effettuare la condivisione sulla piattaforma di rete sociale di un numero massimo di 30 fotografie tramite un unico caricamento. La presenza di 15 filtri per effettuare le opportune modifiche alle foto è ciò che più avvicina Facebook Camera iPhone ad Instagram. Chi desiderasse taggare i contatti presenti nella fotografia non dovrà far altro che eseguire un tap sulla relativa immagine. Da notare che il tap su ogni foto consentirà ai diretti interessati anche di visualizzare l’immagine a schermo intero, di ritagliarla e di ruotarla. All’interno della sezione News Feed sarà possibile postare un commento, dare il ”Mi piace”, anche se almeno per ora non è possibile salvare le foto scattate da altri contatti, né tanto meno rimuovere le fotografie, né infine uppare video.

Ciò che desta qualche perplessità è che il debutto di Facebook Camera iPhone sembra un paradosso, se si tiene in considerazione l’acquisizione di Instragram per 1 miliardo di dollari. L’annuncio di Mark Zuckerberg è avvenuto il 9 aprile 2012 e il social network per antonomasia è in attesa del definitivo lascia passare delle autorità antitrust.

Secondo quanto sostiene il leader della divisione di Facebook sui prodotti fotografici, Dirk Stoop, il progetto era già stato avviato da qualche tempo, visto che l’obiettivo di fondo era semplificare l’upload di una fotografia e la visualizzazione di quelle scattate dai propri contatti. Facebook Camera iPhone, insieme ad Instagram, andrà a potenziare Facebook per quanto riguarda l’aspetto fotografico: al momento, la piattaforma di Mark Zuckerberg costituisce il principale archivio fotografico della Rete, ma l’ascesa di social network specifici (Pinterest su tutti) potrebbe sottrarre qualche quota di mercato.

Sta di fatto comunque che i dirigenti di Palo Alto almeno per il momento non hanno rilasciato alcun comunicato ufficiale su quale sarà il futuro di Instagram, anche se è chiaro che Facebook Camera iPhone è una soluzione decisamente diversa che si rivolge ad un target differente. Tuttavia, la concorrenza interna sembra inevitabile.

Non è escluso comunque un debutto di questa valida app fotografica su Google Play, al fine di dare anche agli utenti di Android la possibilità di utilizzarla.

Link: Facebook Camera iPhone

Link App Store: Facebook Camera iPhone

Commenti