Come velocizzare eMule

Rendere eMule il più veloce possibile è molto importante. Scopriamo subito gli accorgimenti da seguire per velocizzare al massimo questo famoso programma P2P.

di Martina 4 dicembre 2013 12:43
Come ottenere un ID alto su eMule

Nonostante il passare del tempo eMule continua ad essere uno tra i programmi P2P maggiormente impiegati ed amati dall’utenza.

Utilizzare eMule è molto semplice ma configurarlo in maniera corretta in modo tale da renderlo il più veloce possibile potrebbe none sere altrettanto facile, almeno non senza sapere dove mettere le mani.

Per velocizzare eMule è indispensabile accertarsi del fatto che il router in uso non blocchi le connessioni de software e che il programma sia correttamente configurato in base alla propria connessione.

Vediamo quindi come velocizzare eMule effettuando queste operazioni.

Tanto per cominciare è indispensabile testare le porte di eMule in modo tale da poter scoprire se il programma viene bloccato dal firewall del router. Per far ciò basta accedere al pannello delle opzioni del software, selezionare la voce Connessione dalla barra laterale sinistra e cliccare sul pulsante Testa porte. Si aprirà quindi una pagina web con i risultati del test.

Nel caso in cui le porte di eMule dovessero risultare chiuse sarà necessario accedere al pannello di controllo del router e sbloccarle creando un nuovo virtual server nella sezione dedicata al collegamento LAN ed impostando le porte TCP e UDP di eMule come porta pubblica e porta locale in due differenti regole.

Per scaricare velocemente e non avere problemi di connessioni con eMule è inoltre indispensabile agire sulla lista server usandone una affidabile ed aggiornata. È possibile scegliere tra differenti liste server come ad esempio:

  • http://peerates.net/servers.php
  • http://www.gruk.org/server.met
  • http://www.server-met.de/dl.php?load=gz&
  • http://update.adunanza.net/servers.met (utilizzabile solo da coloro che hanno una connesione a fibra ottica)

Per poter aggiornare i server di eMule basta incollarne l’indirizzo nella barra Aggiorna server.met da URL posta sulla destra nella schermata con la lista dei server e fare poi click sul pulsante Aggiorna.

Per velocizzare eMule può inoltre essere molto utile impostare il programma in maniera ottimale andando in Opzioni, individuando la sezione Connessione e settando la velocità di download e upload sui valori più adatti alla connessione in uso. Per far ciò basta misurare la propria connessione con un apposito strumento come nel caso di quelli proposti qui. A questo punto sarà necessario settare eMule rimuovendo il segno di spunta dalla voce Limite di Download, scegliendo il valore Download a 512 KB/s, impostando nel campo Upload il valore KB/s ottenuto dal test e cliccando su Applica. Si dovrà poi procedere mettendo il segno di spunta accanto alla voce Limite di Upload ed impostando un valore uguale a circa l’80% della reale velocità di upload. Dalla sezione Sicurezza si dovrà infine mettere il segno di spunta accanto alla voce Attiva l’Offuscamento del Protocollo per bypassare le restrizione contro il P2P eventualmente imposte dal proprio provider.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti