Come trovare web directory italiane gratis e perché è importante

Come far decollare il tuo business online

di Redazione 11 Febbraio 2021 9:45

Quando arriva il momento di far decollare un business online, un blog oppure un sito internet bisogna mettere in atto tutte le migliori strategie per ottenere conversioni e massimizzare il fatturato. Soprattutto all’inizio farsi conoscere (e trovare) assume un’importanza cruciale. Porsi nel modo corretto, veicolando le giuste informazioni e puntando sui propri valori aziendali è essenziale. Ma come fare per mettersi letteralmente in vetrina? Si sente sempre più spesso parlare di web directory, vediamo cosa sono e in che modo possono supportare lo sviluppo del business anche grazie alla SEO.

Un elenco di siti strutturato in maniera gerarchica

Non stiamo parlando di motori di ricerca né tantomeno di archiviatori di portali web quanto piuttosto di elenchi aggiornati di siti internet – relativi a uno stesso argomento – i quali vengono suddivisi in modo gerarchico. Sono raccolti, organizzati e presentati agli utenti secondo categorie e sottocategorie. La disposizione segue la quantità di informazioni che ciascun portale offre sul tema. Le web directory sono meno dispersive rispetto ai motori di ricerca. Dal momento che ne esistono davvero tantissime in circolazione, sarà utile consultare le migliori web directory italiane gratis così da trovare ciò che fa maggiormente al caso proprio e risparmiare.

Come si utilizzano e quando è giusto sfruttarle

Questi elenchi di siti si rivelano particolarmente utili nel caso in cui l’utente della Rete abbia necessità, nell’ambito di una ricerca univoca, di ottenere nel più breve tempo possibile il miglior risultato di ricerca. C’è qualcuno che infatti, a monte, ha già fatto una prima scrematura realizzando un elenco contenente soltanto quei portali risultati maggiormente attinenti a un certo tema. Si risparmia del tempo prezioso, evitando di dover peregrinare facendo avanti e indietro tra siti non aggiornati, obsoleti oppure non pertinenti.

Trovare le web directory italiane gratis è molto semplice: rappresentano strumenti moderni e di grande utilità per spingere verso l’alto il business. Ad ogni modo sarà corretto affermare come esse possano risultare utili non soltanto in fase di avvio di un progetto. Si possono sfruttare anche più avanti, quando il portale o il blog risulta essere già ben avviato, per incrementare il livello di fidelizzazione.

Come si accede e quali info veicolare

Le web directory sono portali che accolgono e rilanciano altri siti: ciascun proprietario di questi ultimi può segnalare la sua URL, inserire keywords e offrire una descrizione dei contenuti offerti via internet. Dopo che il sito segnalato sarà stato sottoposto ai necessari controlli e alle verifiche di rito potrà essere inserito nelle liste. Le info a quel punto diventeranno facilmente consultabili dagli utenti, a margine della relativa ricerca. Tali piattaforme possono aiutare persone e aziende a farsi trovare da utenti, potenziali clienti e curiosi ma non solo. Vediamo perché sono importanti anche per la SEO.

E’ bene essere presenti su portali diversi

Ci sono moltissime web directory italiane gratis in circolazione, seppur ancora in numero inferiore se messe a confronto con quelle straniere. E’ necessario a questo punto fare mente locale sul fatto che, generalmente, non basta essere presenti su uno solo di questi speciali siti per ottenere i risultati sperati. E’ sempre bene iscriversi a più portali differenti, in modo da intercettare un maggior volume di traffico.

Senza contare che, oltre ad essere trovati più facilmente dagli utenti su internet, l’URL presente sulla web directory diventerà anche un prezioso link in entrata sul portale. Un sito web che può vantare un alto numero di backlink, infatti, sarà valutato molto positivamente dai vari motori di ricerca e in particolare da Google.

La presenza di backlink consentirà di lavorare sull’autorevolezza e di migliorare il posizionamento nella SERP. E’ importante quindi puntare su questi portali aggiungendoli alla base delle strategie SEO da portare avanti per guadagnare traffico e visibilità. Ecco spiegato il motivo per cui tali strumenti digitali sono di grande importanza per migliorare le performance di una strategia di link building.

E’ bene comunque procedere per gradi e segnalare l’URL del sito a un certo quantitativo di portali alla volta (le tempistiche di accettazione possono variare). Occorre infatti evitare che possa registrarsi all’improvviso un picco anomalo di link esterni in entrata: Google potrebbe procedere a una penalizzazione. Non c’è alcune fretta, occorre lasciarsi guidare da pazienza e moderazione.

Tags: seo
Commenti