Come trovare lavoro on-line

I migliori siti tra i motori di ricerca, recruiting e bacheche on-line.

di Ilaria Fedele 4 Novembre 2012 21:39

Considerata la situazione lavorativa dei giovani in Italia, non si deve lasciare nulla di intentato e bisogna continuamente aggiornarsi su eventuali possibilità di un impiego soprattutto consultando i numerosi siti internet che propongono offerte di lavoro sparse sul territorio italiano e anche all’estero.

Iniziamo parlando degli utilissimi motori di ricerca, che funzionano come una sorta di “Google“, andando alla ricerca di annunci tra gli innumerevoli siti che presentano offerte di lavoro. E’ possibile distinguerli dagli altri portali perché quando si clicca sull’annuncio si viene indirizzati alla pagina originale in cui è pubblicato l’annuncio stesso, da cui poi è possibile candidarsi.
Ricordiamo:
Jobrapido, un motore di ricerca lavoro, quindi il suo utilizzo è molto simile a quello di Google. Solo che i suoi risultati sono dati esclusivamente da offerte di lavoro cercando tra tutte le offerte di lavoro pubblicate su tutti i siti di annunci di lavoro in Italia. Quindi cliccando sugli annunci trovati l’utente viene reindirizzato direttamente alla fonte dell’annuncio di lavoro, al quale potrà candidarsi.

Careerjet con lo stesso funzionamento di Jobrapido, motore di ricerca del lavoro per l’Italia. Cerca lavori da più di diecimila siti web e li suddivide per Regione.

Jobcrawler che suddivide le offerte di lavoro anche per tipologia.

Esistono i portali legati ai più importanti quotidiani come il Corriere della Sera, La Repubblica e il Sole 24 ore, che ormai stanno sostituendo del tutto gli annunci stampati sulle pagine stesse dei giornali. Tra questi:
Trovolavoro
Trovolavoro.it è il portale di recruiting on-line del gruppo RCS Mediagroup, Corriere della Sera.
La garanzia di serietà è data proprio dal suo gruppo di appartenenza.

Miojob

Simile al precedente, serio e gestito da La Repubblica.

Vengono poi pubblicati quotidianamente gli annunci di lavoro sui siti delle Agenzie per il Lavoro (Adecco, Manpower, GiGroup, Randstad, ecc) così come su quelli delle Società di selezione (Hays, Praxi, Profili&Carriere, ecc).

Esistono i siti di recruiting online sono siti specializzati dove le aziende che cercano personale e soprattutto le società di selezione e le agenzie per il lavoro pubblicano i loro annunci.
Ricordiamo:

Monster, è una società di recruiting on line internazionale con oltre 72 milioni di CV presenti nel database centrale. Il suo funzionamento è simile a Infojobs per cui la domanda e l’offerta di lavoro avvengono sul portale stesso.

Infojobs, è una società di recruitment online, a differenza dei motori di ricerca lavoro, è una vera e propria agenzia di lavoro on-line. Gli utenti sono costituiti da agenzie interinali, agenzie del lavoro e aziende, che pubblicano i propri annunci, i candidati che possono rispondere loro con un solo click, previa registrazione al sito comprensiva di pubblicazione del proprio curriculum.

Quindi l’incontro fra domanda e offerta avviene all’interno del portale stesso.
Esistono infine numerose bacheche di annunci gratuiti dove è attiva la sezione Cerco/offro lavoro. Poiché non è richiesto il pagamento per pubblicare un annuncio, è facile intuire come si possano trovare “offerte” di ogni genere e tipo. Questi spazi sono spesso utilizzati dai negozianti, dai ristoratori, dagli studi professionali, in generale da tutte quelle piccole imprese che non hanno la possibilità di investire soldi sui portali “ufficiali” di recruiting a causa del loro costo piuttosto elevato.

Ricordiamo:

KIJIJI.it che è forse il più famoso sito di annunci generici e fra le sue categorie troviamo un’ottima bacheca di annunci di lavoro, divisi per regione.
Il portale fa capo al gruppo eBay, quindi troverete qualità assoluta e facilità di gestione.

BAKECA.it nato prima di kijiji e la concorrenza fra i due è fortissima, di recente ha avuto un buon restyling che lo ha reso molto più fruibile.

Subito.it come i precedenti, con qualche differenza in home page, qui si gioca tutto sulla localizzazione degli annunci.

Se, invece, si è interessati a collaborare con specifiche aziende, è possibile trovare gli annunci delle posizione aperte sulla pagina “Carriere” oppure “Lavora con noi” dei portali aziendali, da dove è possibile non solo candidarsi direttamente, ma anche caricare il proprio CV nel database aziendale.
Ora le aziende stesse, così come le società di selezione specializzate, stanno iniziando ad utilizzare con sempre maggiore frequenza anche i social network, in particolare quelli professionali come Linkedin, Viadeo e Xing, per cercare candidati esperti in un determinato settore.

Commenti