Come tenere il PC pulito da virus e banner pubblicitari

Ad-Aware è un programma che vi aiuterà a rilevare virus e adware sul PC, eliminando i file o le voci di registro infetti.

di Daniela Caruso 16 Febbraio 2013 18:06

È importante avere un computer pulito, sicuro e veloce. Pertanto, dobbiamo essere in grado di proteggerci da qualsiasi minaccia malware, adware, virus che nascono ogni giorno. Per fare tutto questo, possiamo avvalerci dell’aiuto di programmi scaricabili dalla rete.

Esecuzione di Ad-Aware per una maggiore sicurezza

Ad-Aware identifica gli adware eventualmente presenti sul computer e, grazie ai suoi continui aggiornamenti, assicura un alto livello di protezione. Esiste una versione gratuita e diverse versioni a pagamento, alle quali potete aderire registrandovi alla piattaforma. Se volete prima provare e poi acquistare, potete scegliere l’opzione per una prova valida per 30 giorni.

Una volta in esecuzione, Ad-Aware vi mette a disposizione una dashboard con diverse applicazioni disponibili: la versione gratuita è più limitata. Esso protegge anche la posta elettronica e svolge ulteriori funzioni, solo nella versione premium. Tuttavia, l’elemento più importante – Antivirus & Anti-spyware – è completamente funzionale anche nella versione di base.

La navigazione sicura è disponibile nella versione gratuita: tale opzione può essere attivata, selezionando l’interruttore ON/OFF. La parte in alto a destra della dashboard vi permette di accedere rapidamente ai risultati delle recenti scansioni, aggiornare le definizioni o eseguire scansioni rapide o totali in qualsiasi momento.

Se desiderate attivare la funzione Real-Time Protection, bisogna installare alcuni driver aggiuntivi per farla funzionare.

È possibile personalizzare la protezione in tempo reale per concentrarsi solo su alcune aree critiche.

Se andate nelle impostazioni, è possibile definire la frequenza di controllo del software in merito alla presenza di nuovi virus/adware.

Potete personalizzare le prestazioni desiderate per i processi di scansione e non consumare tanta CPU. Questa opzione è adatta soprattutto per i computer già lenti di default.

Potete, inoltre, utilizzare la funzione di pianificazione che consente di pianificare scansioni automatiche nei momenti in cui non si usa il computer, come la notte.

È anche possibile creare le proprie impostazioni di scansione personalizzate su aree specifiche, che vi preoccupano maggiormente:

Quando il software riesce a trovare una minaccia, potete andare nei risultati di scansione e vedere i dettagli di questi risultati: qui vi viene mostrato il nome del virus o adware rilevato, i file infetti o le voci di registro che devono essere rimossi.

Commenti