Come sincronizzare contatti su smartphone Android

Se si è in possesso di uno smartphone Android chiedersi come fare per sincronizzare i contatti è più che lecito. Scopriamo subito come precedere.

di Martina 23 Febbraio 2016 14:38

Sincronizzare contatti su smartphone Android è un’operazione che risulta molto semplice da eseguire e che può essere effettuata da tutti senza alcun tipo di problema.

Contrariamente alle apparenze sincronizzare smartphone Android è dunque un’operazione che può essere eseguita senza difficoltà anche da chi è alle prime armi con il mondo della piattaforma mobile del robottino verde. Andiamo quindi a scoprire come procedere per fare ciò.

La prima operazione che bisogna compiere per sincronizzare contatti su smartphone Android è quella di accedere alle impostazioni pigiando sull’icona Imposta situata nella home screen o nella lista delle applicazioni installate sul tuo dispositivo. Nella schermata che si apre se non è stato configurato ancora alcun account si dovrà fare tap sul pulsante Aggiungi account e selezionare una delle opzioni disponibili scegliendo fra Google, Facebook e altri popolari servizi online oppure configurare un indirizzo email Personale/Aziendale. La procedura di configurazione è estremamente semplice: basta infatti digitare l’indirizzo email e la password del servizio selezionato e seguire le indicazioni su schermo.

Ad operazione completata sarà necessario tornare nelle impostazioni di Android e selezionare il servizio che è stato appena configurato. Fatto ciò si dovrà poi pigiare sul nome del proprio account e apporre il segno di spunta accanto alla voce Contatti per avviare la sincronizzazione della rubrica.

Nel caso in cui non fosse possibile sincronizzare contatti su smartphone Android con l’account Google a causa di un errore è possibile far fronte alla cosa aprendo la rubrica del proprio smartphone e selezionando la voce Importa/Esporta dal menu che compare. Nel riquadro che andrà ad aprirsi si dovrà pigiare sul pulsante Esporta in archivio/Esporta su Scheda SD e confermare l’operazione pigiando su OK. Successivamente si dovrà selezionare nuovamente la voce Importa/Esporta dal menu della rubrica, si dovrà selezionare l’opzione Importa da archivio/Importa da scheda SD e si dovrà selezionare il proprio account Google. Se tutto va a buon fine sarà possibile attivare la sincronizzazione automatica dei dati come visto in precedenza.

Commenti